Sabato 10 Dicembre 2022 - Anno XX
Parenzo, piccolo gioiello dell’Istria

Parenzo, piccolo gioiello dell’Istria

La città di Parenzo, a chi la visita per la prima volta, appare come una Venezia in miniatura per la forte impronta dell’architettura tipica della Serenissima. I Dogi qui hanno dominato per 500 anni. La Basilica Eufrasiana con i suoi mosaici è punto di attrazione della costa istriana

Parenzo a piedi: il fascino del centro storico e il lungomare

Parenzo

Il lungomare

Poi, andate a scoprire il fascino del centro storico, con le torri veneziane e i resti delle mura. Trg Marafor la piazza costruita sul luogo dove sorgeva il foro romano è un luogo che riporta alle origini della città. Obala Maršala Tita, il lungomare, costeggia la città sul lato meridionale fino all’estremità della penisola, ma la passeggiata pedonale prosegue in modo piacevole sul lato nord e si ha così la possibilità di fare il periplo completo della città storica.
Gli slogan turistici parlano di Istria Blu e di Istria Verde non a torto. Perché sarebbe un peccato venire in Istria e, attratti dal mare, trascurare l’interno. Che è un vero e proprio giardino, spesso ricoperto di vigneti e di uliveti. La gastronomia istriana riserva molte piacevoli sorprese con un misto di tradizioni italiane e slave che danno vita a piatti semplici e gustosi. E in tavola si trova sempre il vino locale, la malvazija soprattutto, che è il vitigno istriano per eccellenza, assieme all’olio e ai tartufi locali. Nonostante lo sviluppo impetuoso del turismo, i paesaggi ondulati e spesso solitari dell’entroterra hanno mantenuto un fascino dolce e arcaico, anche se la storia ha lasciato tracce di sangue che solo il passare delle generazioni sta facendo dimenticare. Buzet, Motovun, Pazin sono località dell’interno meritano la visita per varie ragioni, ma la nostra preferenza va a Bale, Valle in italiano, un borgo medievale dal fascino solitario, dove ci si può perdere fra le stradine acciottolate attorno al castello appartenuto alla famiglia Bembo. Di tanto in tanto si incontra qualche bottega di artisti e artigiani, ma tutto nella giusta misura. I lavori di restauro nel centro storico renderanno ancora più piacevole la scoperta di questa piccola perla dell’Istria.

Strutture consigliate per alloggiare

Interno AlbergoA Parenzo (Poreč)
Hotel Parentium,  Loc. Zelena Laguna, 4 stelle;
Laguna Galijot,  Loc. Plava Laguna, 4 stelle;
Hotel Valamar Diamant Loc.Brulo;
Hotel Delfin, Loc. Zelena Laguna, 2 stelle, Economy Family Hotel.

A Rovigno (Rovinj, 30 km da Parenzo)
Hotel Lone, 5 stelle, uno splendido design hotel, ai margini del Parco di “Punta Corrente” e a 100 m dal limpido mare di “Cala Lone”.
Hotel Monte Mulini, 5 stelle, ambienti molto raffinati ed eleganti. In riva al mare che bagna Cala Lone, ai margini del Parco di “Punta Corrente” e a 200 m dalle spiagge.
Amarin, Villaggio Turistico Appartamenti e Formula Hotel, 4 stelle, adatto a chi preferisce la formula villaggio, appartamenti rinnovati e molto grandi, a 100 m dal mare, 4 km dal centro.

Tra gli operatori che propongono la costa istriana, il Piccolo Tiglio ha presentato il nuovo catalogo Croazia Mare 2016, reperibile nelle agenzie di viaggi o consultabile nel sito www.ilpiccolotiglio.com,

© RIPRODUZIONE RISERVATA