Mercoledì 24 Aprile 2024 - Anno XXII

Un teatro chiamato Dolomiti

Le magnifiche montagne sul versante trentino tornano ad accogliere concerti di musica classica, jazz, pop. In cartellone Salvatore Accardo, Isabelle Faust, Elio e le Storie Tese, Francesco De Gregori, Goran Bregovich. Appuntamento a luglio e agosto nelle malghe e nei rifugi, sulle rocce e sui prati al cospetto delle cime

Note in vetta. Fototeca Trentino Spa - Foto di Marisa Montibeller
Note in vetta. Fototeca Trentino Spa – Foto di Marisa Montibeller

Torna per la diciassettesima edizione “I suoni delle Dolomiti”, la manifestazione musicale e culturale fuori dagli schemi che sa combinare musica, cultura e montagna. Tutti i concerti e le manifestazioni si svolgono tra malghe e rifugi, gli artisti e il pubblico si incammineranno insieme per raggiungere il luogo dove avverrà il concerto, di pomeriggio o anche all’alba. Il musicista sale con lo strumento in spalla, si siede sull’erba o sui massi e suona in mezzo al suo pubblico, senza convenzioni e in un teatro naturale unico al mondo, le Dolomiti.

Anche quest’anno il festival saprà proporre musica classica, jazz, pop, incontri con grandi personalità della musica e della cultura e vedrà la presenza di artisti internazionali diversissimi tra loro ma accomunati dalla passione per la montagna e rispetto per l’ambiente.

Repertorio classico e contemporaneo

Roberto Vecchioni. Fototeca Trentino Spa
Roberto Vecchioni. Fototeca Trentino Spa

Si inizia domenica tre luglio alle 11:00 con “Dolomiti d’InCanto”: 16 cori del Trentino canteranno in contemporanea brani del repertorio corale locale nei pressi di altrettanti rifugi.

Tra i protagonisti del repertorio classico spiccano il violoncellista Mario Brunello che suonerà insieme all’ensemble vocale e strumentale estone Hortus Musicus giovedì 14 luglio, a Malga Costa in Valsugana, e il 31 luglio, a Malga Spora sull’Altopiano della Paganella, suonerà musiche del compositore Giovanni Bonato assieme al percussionista Saverio Tasca e al Coro della Sat; la violinista Isabelle Faust il 24 agosto interpreterà musiche di Bach vicino ai Laghi di Bombasèl (Alpe Cermis), mentre il 1° agosto Salvatore Accardo suonerà musiche di Kreisler, Paganini e Britten con l’Orchestra da Camera Italiana nel Parco di Paneveggio. Grande spazio alla canzone italiana d’autore: il 20 luglio si esibiranno Elio e le Storie Tese a Villa Wolsperg, il 28 luglio Peppe Servillo a Valpiana in Val di Sole, il 3 agosto Roberto Vecchioni al Rifugio Ai Todes-ci in Val di Non, il 6 agosto a Viote, Monte Bondone, Davide Van De Sfroos, e il 26 agosto nei pressi del Rifugio Fuchiade, in Val di Fassa, sarà il turno di Francesco De Gregori.

LEGGI ANCHE  Vacanze al cinema...

Per la rassegna “Dolomiti di Pace” interverranno artisti che si sono distinti per il loro impegno a favore della pace e della solidarietà tra i popoli: data clou il 19 agosto a Pieve Tesino con Goran Bregovich e la sua Wedding And Funeral Band.

Le Dolomiti raccontano…

Trekking musicale in Val di Fassa.  Fototeca Trentino Spa - Foto di Marisa Montibeller
Trekking musicale in Val di Fassa. Fototeca Trentino Spa – Foto di Marisa Montibeller

Una novità di questa edizione è il ciclo di incontri “Il Racconto delle Dolomiti” con la partecipazione di due noti alpinisti: Fausto De Stefani (venerdì 22 luglio al Rifugio Roda di Vael) e Reinhold Messner (venerdì 29 luglio al Rifugio Vajolet) racconteranno la storia e le tradizioni di queste montagne uniche al mondo. “L’alba delle Dolomiti”, invece, sono incontri alle sei del mattino; quest’anno ci sarà Enrico Bertolino a cimentarsi in uno dei suoi monologhi comici il 23 luglio al Rifugio Roda di Vael in Val di Fassa.

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle ore 14, ad eccezione di quelli del 3 luglio per Dolomiti d’InCanto (ore 11) e del 23 per L’Alba delle Dolomiti (ore 6) . Tutte le manifestazioni sono a ingresso libero e gratuito, ad eccezione del trekking con Mario Brunello e Nives Meroi in programma dal 7 al 9 luglio (riservato a un numero massimo di 45 partecipanti) e del concerto di Mario Brunello del 14 luglio a Malga Costa in Val di Sella.

(22/06/2011)

 

Per informazioni: www.isuonidelledolomiti.it

Condividi sui social: