Martedì 21 Maggio 2024 - Anno XXII

Presepi Viventi in Italia: dalla Campania alla Sicilia

Terzo ed ultimo appuntamento con i presepi viventi allestiti nella nostra penisola. Dopo aver scoperto le rappresentazioni sacre del nord e centro Italia, oggi è la volta del sud

Presepe vivente di Napoli
Presepe vivente di Napoli

In Basilicata, da non perdere il presepe vivente di Tursi (Matera) allestito il 27-28 Dicembre dalle 17.00 alle 22.00 nel rione della Rabatana. Inoltre, appuntamento a Matera il 2,3,4,5, Gennaio 2015 con il presepe vivente tra i tipici Sassi del luogo.
Nella regione Calabria il presepe vivente è a Monsoreto (Vibo Valentia) il 28 Dicembre 2014 dalle 17. Questo è un evento capace di regalare grandi emozioni in cui i protagonisti sono senza dubbio i bambini.

La Campania offre molti appuntamenti con i presepi viventi. Per cominciare ricordiamo quello a Baselice (Benevento ) del 28, 29 e 30 dicembre 2014 dalle 16.30 alle 22.00. Nel centro storico del paese verranno inscenate rappresentazioni dei vari mestieri del “presepe storico” ambientato nella Palestina di 2000 anni fa. A Napoli andrà in scena il Presepe Vivente all’Arenaccia il 27 e 28 Dicembre 2014 dalle ore 18 alle ore 22 Via Alessandro De Meo. Ulteriore appuntamento a Pollena Trocchia (Napoli) il 27 e 28 Dicembre 2014 dalle 19 alle 22 nel borgo antico di via Cappelli. Qui, la scena madre, la Natività, sarà allestita nello splendido scenario del giardino della villa dei Marchesi Cappelli. Uno tra i più suggestivi è Il Presepe Vivente del ‘700 Napoletano che si sviluppa per ben più di 2 chilometri tra le strade dell’antico borgo di Vaccheria in provincia di Caserta. Quest’anno l’evento avrà luogo il 26, 29, 30 Dicembre 2013 e il 4,5, 6 Gennaio 2014. Presepe Vivente di Morcone in provincia di Caserta. La particolare bellezza del borgo, l’architettura e il groviglio di stradine è una scenografia naturale per questo tipo di evento: un presepe nel presepe! La rappresentazione è alla sua trentunesima edizione e si svolgerà nei giorni del 5 e 6 gennaio.  Anche Cava De’ Tirreni (Salerno) ospita il presepe vivente il 27 e 28 dicembre 2014 e l’ 1,3,4, 6, 10,11 gennaio 2015. Infine a Gesualdo (Avellino), Il 27 ed il 28 dicembre 2014, oltre 200 figuranti in costumi d’epoca, impersonanti i mestieri e le tradizioni dell’Anno Zero, affolleranno le casette, le cantine, le grotte ed i vicoli del centro storico di Gesualdo per rivivere in prima persona le emozioni della Notte più bella dell’anno.

LEGGI ANCHE  Genova 2004: una città "Museo"

Tra trulli e parchi archeologici

Presepe vivente di Bari
Presepe vivente di Bari

Passando alla regione Puglia, partiamo subito dal capoluogo, Bari, che allestirà il presepe vivente il 28 dicembre 2014 e il 4 gennaio 2015 nei giardini della parrocchia Santa Maria Maddalena, via Giulio Petroni. La caratteristica cittadina di Alberobello (Bari) ospiterà il presepe vivente nello scenario dei Trulli, Patrimonio Unesco dell’Umanità. XXXV° edizione del Presepe Vivente di Tricase (Lecce). Le serate di apertura saranno 25, 26, 28 e 30 dicembre 2014 e 1,3, 5 e 6 gennaio 2015, dalle ore 17:00 alle ore 20:30. Il giorno 6 gennaio 2015, in occasione della serata conclusiva si svolgerà la tradizionale sfilata dei personaggi del Presepe, in costume d’epoca, con partenza alle ore 16:00 dall’atrio del Castello Principesco di Tricase in Piazza Pisanelli. La sfilata percorrerà alcune vie cittadine e arriverà alla grotta del Presepe con i Re Magi.

In Sicilia vi invitiamo a dare un’occhiata al presepe vivente di Grammichele (Catania)allestito nel parco archeologico di Occhiolà dal 1 al 20 dicembre, dal 25 al 28 dicembre 2014 e dal 1 al 6 gennaio 2015. A Messina il presepe vivente sarà inscenato dal 25 Dicembre 2014 al 6 gennaio 2015. Ulteriore appuntamento col presepe vivente a Taormina (Messina) il 21, 26, 27, 28 dicembre 2014 e 1, 3, 4, 6, 10 e 11 gennaio 2015. Durante la rappresentazione, 150 figuranti animano il villaggio di Betlemme riproponendo i lavori di un tempo. Si può ammirare chi lavora realmente il sapone, chi le scope con le verghe, il canestraio, il panettiere, il locandiere, il macellaio, il calzolaio, la polenta ed i legumi, l’oste, il venditore arabo, ed altro; inoltre il palazzo del Governatore Romano e di Erode con le sue odalische. Anche Termini Imerese (Palermo) ospita il Presepe Vivente il 21, 28 dicembre 2014, 4 e 6 gennaio 2015 dalle 17.00 alle 21.00 in Piazza Duomo.  Infine appuntamento a Melilli (Siracusa) il 26 e 28 dicembre 2014 e l’1 e 6 gennaio 2015 dalle 18.00 alle 21.00 presso il Convento e Orto dei Frati Minori Cappuccini.

LEGGI ANCHE  L'albero di Natale. Un'invenzione di Tallinn

Concludiamo la nostra carrellata con la regione Sardegna. Qui il presepe vivente andrà in scena nella Barbagia a Fonni  il 7 dicembre e prenderà il titolo “Arti e mestieri della tradizione Fonnese”, a cura del Gruppo Cortes Proloco.

Articolo 1 “Presepi viventi in italia: dalla Valle d’Aosta all’Emilia Romagna”

Articolo 2 ” Presepi viventi in Italia: dalla Toscana al Molise”

Condividi sui social: