Venerdì 26 Febbraio 2021 - Anno XIX
Il 2005 anno del Design in Svezia

Il 2005 anno del Design in Svezia

Sono soprattutto nella capitale, Stoccolma, gli eventi e le iniziative espositive

Veduta di Stoccolma
Veduta di Stoccolma

Il 2005 sarà per la Svezia l’anno del Design. La Fondazione svedese per il disegno industriale e la Svenks Form, cioè la società nazionale di artigianato e design, insieme ad altri enti privat e all’appoggio delle istituzioni, hanno deciso per il 2005 un fitto calendario di iniziative, convegni, esposizioni sul tema in tutto il paese. Tra gli obiettivi, “fare dei cittadini svedesi i migliori utenti di design al mondo”, ha detto Leif Pagrotsky, ministro per l’Industria e per il commercio.
L’anno ufficiale del design prevede l’esposizione al pubblico di circa 600 progetti e un programma mirato per operatori, stilisti, ricercatori e aziende, ma anche per turisti, curiosi, studenti e appassionati. La capitale, Stoccolma, sarà il centro di alcuni eventi particolari come il Salone di primavera di Liljevalchs, a Djurgardenn, che quest’anno ha preso il nome di Formbart e prevede l’esposizione di lavori di moda e artigianato e la selezioni delle opere migliori da parte di una giuria. Formbart è previsto dal 28 gennaio al 20 marzo, mentre dal 9 al 13 febbraio si terrà la Stockholm Furniture Fair, dedicata agli arredi e al design scandinavo. A Stoccoloma mostre di fotografia, pittura, grafica, moda e multimediale sono in programma nella Kulturhus, al museo nazionale, e al museo di arte moderna che ospiterà tra l’altro un’antologia degli autoritratti di Edward Munch, tra i più celebri pittori espressionisti norvegesi. Il museo nazionale presenterà, da aprile fino ad ottobre, l’esposizione “Design concettuale, la forma del pensiero”, mentre alla Kulturhus verrà dato spazio a selezioni di opere giovanili e proposte di studenti specializzati.
“C’è grande interesse perr l’anno del design”, ha detto Anna Rygård, direttore del progetto per la Svenks Form. “Non accade in molti paesi che i responsabili di governo siano consapevoli che il design è una risorsa sottoutilizzata, in termini di sviluppo dei prodotti, esportazioni, e come forma di espressione culturale”.
(Foto: www.imagebank.sweden.se, R. Ryan/Stockholm Visitors Board)

© RIPRODUZIONE RISERVATA