Lunedì 4 Marzo 2024 - Anno XXII

Jet2.com punta al mercato italiano

La compagnia a basso costo britannica vara due nuove rotte per Belfast e Edimburgo e prevede una crescita dei passeggeri per il 2007. Gli scali italiani sono Bergamo, Pisa, Venezia, Roma

Philip Meeson
Philip Meeson

Jet2.com annuncia due nuovi collegamenti da Bergamo-Orio al Serio per Belfast e Edimburgo. La compagnia a basso costo ha deciso di allargare l’offerta sugli aeroporti italiani con un nuovo collegamento verso l’Irlanda del Nord, operativo dal 28 marzo e una rotta verso la scozzese Edimburgo dal prossimo 6 aprile. I due voli si svolgeranno quattro volte alla settimana e si aggiungono al potenziamento della rotta per Manchester che da maggio sarà giornaliera.
La strategia di espansione sul mercato italiano prosegue con le rotte che dal 19 maggio collegheranno Venezia a Manchester; la rotta Pisa-Edimburgo, operativa dal 5 maggio e quella dallo scalo toscano a Belfast, dal 18 maggio. Jet2.com è presente in Italia anche con voli verso Leeds Bradford, nel West Yorkshire, che partono dagli scali di Bergamo, Roma Fiumicino, Pisa e Venezia. Anche Manchester è ben collegata agli aeroporti italiani con voli da Orio al Serio, Roma, Pisa e Venezia.
Secondo quanto dichiarato da Philip Meeson, amministratore delegato della compagnia, e Valeria Rebasti, European sales manager, nel corso di una conferenza stampa a Milano, Jet2.com si posiziona, nel mercato italiano, come la terza compagnia aerea a basso costo per i collegamenti verso il Regno Unito. Il Belpaese è dunque per il vettore il secondo mercato più importante, dopo la Spagna. 

La banda scozzese sfila nel centro di Milano
La banda scozzese sfila nel centro di Milano

Nell’anno fiscale attualmente in corso, il load factor, il tasso che misura la percentuale di biglietti venduti in relazione ai posti disponibili, è stato del 76 per cento. Il successo dei voli da e per il Regno Unito sembra dovuto a due tipologie di turisti: chi viaggia per piacere ma anche uomini d’affari e professionisti, ad esempio per le mete di Leeds e Manchester. L’obiettivo della compagnia per il mercato italiano è di trasportare 480 mila passeggeri nel 2007, aumentando così del doppio il flusso dei passeggeri. Il vettore punta sulle nuove rotte e sulle condizioni di prenotazione: l’assegnazione del posto al momento del check in e la possibilità di prenotazione per gruppi.
Jet2.com è attiva dal 2003. Ad oggi, copre 37 destinazioni in 12 nazioni europee fra le quali, oltre a Italia e Spagna figurano Portogallo, Francia, Svizzera, Olanda, Germania, Austria, Repubblica Ceca e Polonia.
Da aprile 2006 a marzo 2007, la compagnia ha dichiarato di aver trasportato 3 milioni di passeggeri e di prevedere la circolazione di più di 4,7 milioni per il prossimo anno fiscale.
La campagna di promozione di Jet2.com per i voli italiani è già iniziata: martedì 27 marzo la banda scozzese Claymore Pipes & Drums Band ha sfilato nel pomeriggio nel centro storico di Milano suonando in occasione della nuova rotta per Edimburgo. Sono previsti poi una campagna pubblicitaria, offerte speciali e premi per chi si iscrive alla newsletter informativa.

LEGGI ANCHE  A Kuala Lumpur un tuffo dal grattacielo
Condividi sui social: