Mercoledì 17 Aprile 2024 - Anno XXII

Turismo agroalimentare a Torino

Nella provincia, a partire da dicembre, si visita il ciclo di produzione di alcune icone del made in Italy come il caffè, il panettone, i grissini, il cioccolato. Visite guidate fino al 2008

Turismo agroalimentare a Torino

Nuova iniziativa del progetto di turismo industriale a Torino con visite guidate alle aziende agroalimentari. Partono a dicembre e proseguono per il 2008 tour presso alcuni dei principali marchi dell’industria alimentare della provincia come Caffarel, Caffè Vergnano, Galup, Lavazza, Martini & Rossi e Pastiglie Leone. L’idea è semplice e rubata ad altri progetti affini, come le visite didattiche per le scuole o quelle per le cantine che ben conoscono i turisti enogastronomici: si va, direttamente in azienda, a osservare alcune fasi del ciclo di produzione con la guida di un esperto del settore. Pane e grissini, caffè, cioccolato, caramelle sono tra i prodotti per i quali si potrà assistere alla lavorazione.
Le visite guidate sono previste in gruppi, si parte ad orari prestabiliti con un bus collettivo e si impiegano tre o quattro ore. Le guide sono disponibili in italiano ma anche in inglese e francese, a seconda dell’itinerario e della giornata. La prima visita è prevista per il 7 dicembre e sarà alla Galup, azienda specializzata in dolci e panettoni. Il calendario continua il 14 dicembre con il tour presso la Martini & Rossi mentre in gennaio apriranno le porte ai visitatori la ditta Lavazza e i panificatori.
Partecipano all’iniziativa anche aziende di settori diversi dall’agroalimentare come Thales Alenia Space, Iveco, Giugiaro. Il programma delle visite annunciato copre tutto l’anno fino a dicembre 2008. 

LEGGI ANCHE  Il Trofeo Fantozzi al Marina di Varazze
Condividi sui social: