Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

F.to la sua amante

F.to la sua amante di Blanca Cordero, collana “Pizzo Nero”, Borrelli Editore, € 12,00.” width=”170″ height=”270″> F.to la sua amante di Blanca Cordero, collana “Pizzo Nero”, Borrelli Editore, € 12,00.Nelle pagine di “F.to la sua amante”, opera prima di Blanca Cordero, si assapora la migliore tradizione della letteratura erotica. Il romanzo racconta del gioco di due amanti, in un amore clandestino, senza regole e senza rete. Il gioco delle puttane e dei ladri in una notte di provincia, quello degli innamorati, che sospirano a lungo l’uno sul corpo dell’altro. La complicità di un sorriso, i gesti ripetuti che diventano riti, … Leggi tutto

F.to la sua amanteF.to la sua amante
di Blanca Cordero, collana “Pizzo Nero”, Borrelli Editore, € 12,00.
” width=”170″ height=”270″>
F.to la sua amante
di Blanca Cordero, collana “Pizzo Nero”, Borrelli Editore, € 12,00.

Nelle pagine di “F.to la sua amante”, opera prima di Blanca Cordero, si assapora la migliore tradizione della letteratura erotica.
Il romanzo racconta del gioco di due amanti, in un amore clandestino, senza regole e senza rete. Il gioco delle puttane e dei ladri in una notte di provincia, quello degli innamorati, che sospirano a lungo l’uno sul corpo dell’altro. La complicità di un sorriso, i gesti ripetuti che diventano riti, di un uomo e di una donna che si amano, andando ogni volta oltre il bene. Dare e prendere piacere, senza chiedere mai: rimani.
Sullo sfondo la società, che si muove veloce e ipocrita, e il mare, che continua il suo moto millenario. C’è uno spicchio di mare dove il cielo si confonde con l’acqua. E lì, che, in un abbraccio senza fine, è nato l’amore, il piacere di essere assieme e il dolore della distanza che c’è fra un pieno e l’altro. Il mare, soprattutto, che è spettatore e complice del piacere: là dove il bene è così unico e profondo da far ridere e poi piangere per l’incapacità di sposare il sentimento al progetto.
“Ci sono limiti al dare? Si può sanguinare per sempre?”
F.to la sua amante” è la storia di un gioco nel quale si prova tutto, senza essere niente.
Al “Canto” di apertura nel quale i due amanti ricercano il piacere nella scoperta dei loro sensi, si contrappongono tre capitoli che fanno da “Contro canto”, nei quali si racconta l’amore impossibile e però autentico di una coppia clandestina, come tante, che ogni volta va oltre il bene.
Scene di un erotismo bruciante si alternano a descrizioni dolci e senza veli e a momenti di intensa passione e compenetrazione. Corpo e intelletto si mischiano in una narrazione veloce, ma mai scontata che racconta di una storia così autentica da sembrare vera.
L’autrice ha dichiarato: “La letteratura erotica mi piace perché rappresenta tutto il meglio e tutto il peggio dei rapporti umani. Ho scritto questo libro perché volevo raccontare l’eros dal punto di vista femminile”. Per l’uso del linguaggio e per l’impianto narrativo il libro ha ottenuto il Premio Fiuggi, opera prima, come miglior romanzo erotico dell’anno.

LEGGI ANCHE  Con uno sguardo diverso
Condividi sui social: