Lunedì 20 Maggio 2024 - Anno XXII

Letture in riva al mare

Weekend letterari a Cervia. Quotidiani gratuiti distribuiti a Riccione. Lezioni universitarie tenute sulla sabbia di Marina di Ravenna. La riviera romagnola si organizza per proporre un’alternativa “colta” a tuffi e tintarelle

Cervia, in spiaggia con Guareschi

Lo sbarco degli autori sulla spiaggia di Cervia
Lo sbarco degli autori sulla spiaggia di Cervia

Il 18 luglio prende il via “Cervia, la spiaggia ama il libro” che propone nella cittadina romagnola una serie di manifestazioni ispirate a Giovannino Guareschi, il “padre” di Peppone e Don Camillo, nell’anno del centenario della nascita e del quarantesimo della sua morte, che avvenne proprio a Cervia il 22 luglio del 1968.  
In calendario si contano 50 appuntamenti con le penne più in vista del panorama letterario e giornalistico italiano che animeranno i lidi di Cervia e Milano Marittima fino a Ferragosto.
Arrivata alla sua 16esima edizione, la kermesse riparte il 18, 19 e il 20 luglio con i weekend letterari: un’occasione per ripercorrere la vita, gli scritti e per avvicinarsi ai luoghi che ispirarono Guareschi. Si continuerà il primo, il due e il tre agosto con un incontro simile dedicato alla riscoperta di Grazia Deledda, la scrittrice sarda che soggiornò più volte nella cittadina in provincia di Ravenna.
In programma sono previsti anche percorsi e approfondimenti dedicati alla filosofia e alla poesia, come alla pace e ai temi che riguardano l’attualità. Momento clou della manifestazione sarà lo sbarco degli autori sulla spiaggia a bordo di antiche imbarcazioni da pesca a Ferragosto. Nello stesso giorno gli albergatori faranno trovare in camera ai propri clienti un libro in omaggio. Il calendario completo delle iniziative sarà presto consultabile sul sito www.cerviamailibro.it.

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?
Iscriviti alla newsletter


La Stampa Summer di Riccione

Le spiagge di Riccione
Le spiagge di Riccione

In arrivo da Riccione un’idea originale per incrementare il numero degli affezionati al quotidiano da mare. La Stampa Summer, questo il titolo dell’iniziativa, si terrà dal primo luglio al 30 agosto. Saranno allestite speciali oasi del giornale attrezzate lungo tutto il litorale riccionese per unire al culto della lettura attività dedicate al relax come massaggi, tecniche di rilassamento e cura della persona.    
Gli strilloni consegneranno a turisti e passanti copie gratuite del quotidiano abbinate a uno speciale “gratta e vinci” per vincere premi che vanno dall’abbonamento semestrale gratuito a La Stampa fino agli accessori di abbigliamento e ai soggiorni omaggio negli alberghi di Riccione.
All’iniziativa promossa dall’assessorato comunale al turismo hanno aderito vari disco pub che organizzeranno per l’occasione feste a tema.
Al termine degli speciali party, all’alba, saranno distribuite copie del giornale appena stampato e caffé caldi. Ai ragazzi usciti dalla discoteca sarà poi proposto un inedito esperimento: l’eliotest su carta stampata, un articolo da leggere ad alta voce per valutare lucidità e sobrietà al termine di una nottata di bagordi.

LEGGI ANCHE  Michelangelo Pistoletto a Napoli

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?
Iscriviti alla newsletter


A Ravenna ‘L’Università va al mare’

La locandina della manifestazione
La locandina della manifestazione

Un ciclo di incontri estivi sui lidi di Marina di Ravenna e Punta Marina Terme per portare l’Università fuori dalle aule accademiche. Le cinque serate dell’iniziativa intitolata “L’Università va al mare” saranno dedicate ad alcuni dei temi affrontati dai corsi di laurea nel campo della ricerca. Dalla bioarchitettura ai possibili impatti dei cambiamenti climatici sulla costa ravennate; dall’ecologia della bellezza, all’alimentazione nell’antichità, per continuare con la mitologia greca nell’età dell’heavy metal. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e saranno organizzati con cadenza settimanale, dal primo al 31 luglio.
Le lezioni in riva al mare saranno tenute usando un linguaggio semplice e di facile fruizione per raggiungere un pubblico formato principalmente da giovani, potenziali interlocutori dell’ambiente universitario, e dalle loro famiglie
L’iniziativa è alla sua prima edizione ed è stata organizzata da Fondazione Flaminia in collaborazione con Polo Scientifico Didattico di Ravenna, Cooperativa stabilimenti balneari di Ravenna e Cooperativa bagnini di Ravenna.

Per saperne di più:
www.fondazioneflaminia.it
www.poloravenna.unibo.it

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di mondointasca?
Iscriviti alla newsletter

Condividi sui social: