Sabato 26 Novembre 2022 - Anno XX
Helsinki può farti innamorare

Helsinki può farti innamorare

La capitale finlandese a Natale è più bella e affascinante che mai. Un’occasione per cercare regali di design originali e di gusto e assaggiare pesce e crostacei nei ristoranti cittadini

Helsinki La cappella del silenzio

Helsinki La cappella del silenzio

“Jouluppukki, joulupukki, tulee tulee joulupukki…”  questa allegra canzoncina è il leitmotiv di Helsinki nel periodo che precede il Natale. Le parole annunciano l’arrivo del folletto, Santa Klaus, Gesù Bambino, Santa Lucia… o chi volete voi, che, sacco in spalla, porta i regali ai bambini di tutte le età.
La capitale finlandese è una bella città. Non aspettatevi grandi monumenti o palazzi antichi. La sua bellezza è nella posizione sul mare, con così tanto verde da potere arrivare dal centro città fino alla Lapponia senza uscire da un bosco, nel suo centro storico così vivibile per le piccole dimensioni con palazzi imponenti costruiti negli anni in cui, finalmente indipendente da svedesi e russi, la Finlandia doveva dimostrare al mondo di avere una “vera” capitale, ma anche la città dove l’architettura moderna si esprime ad altissimi livelli e non solo grazie ai lavori del celeberrimo Alvar Aalto.

Città sicura. Gente sincera e genuina

Tramonto sul mare (Foto: Paul Williams)

Tramonto sul mare (Foto: Paul Williams)

Helsinki va presa per quello che è con la sua gente assolutamente genuina, senza tante smancerie ma diretta e sincera e con un cuore d’oro. Va accettata anche se vedi per strada qualcuno che ha alzato troppo il gomito. L’alcool serve per riuscire a vincere una ritrosia istintiva e attaccare facilmente  bottone con chiunque, anche se non spiaccichi una parola di finlandese. È una città fondamentalmente sicura e tranquilla dove il turista non ha generalmente alcun problema. Tutti parlano inglese piuttosto fluentemente  e non ci sono problemi di comprensione.

Natale tra riflessi di luce

Natale nelle strade (Esko Jämsä)

Natale nelle strade (Esko Jämsä)

Era necessario spiegare cos’è Helsinki, altrimenti si corre il rischio di fraintendimenti. Quando si arriva all’aeroporto di Vantaa è meglio sapere cosa ci aspetta.
Detto questo: Natale a Helsinki! Innanzitutto immaginatevi una giornata con poca luce solare. Il nostro astro compare solo per poche ore basso sull’orizzonte.
Tuttavia la  città non è buia. Anzi! La  poca luce, sia del sole sia della luna, si riflette sulla neve creando un effetto speciale.
Poi, ci pensano le luminarie di Natale a creare l’atmosfera. Sofiankatu, Esplanadi, Bulevardi, Mannerheimintie, Senatintori… le vie e le piazze principali del centro risplendono delle decorazioni, imitate dalle vetrine dei grandi magazzini o centri commerciali, come Stockmann o Forum.

Per lo shopping oggetti di design

Cuscini disegnati da Anne Kyyrö-Quinn nel Design Forum Shop

Cuscini disegnati da Anne Kyyrö-Quinn nel Design Forum Shop

Se per godersi pienamente la capitale finlandese è meglio andarci verso giugno-luglio, d’inverno la motivazione per un fine settimana a Helsinki possono essere gli acquisti. La Finlandia è famosa per gli oggetti di design. La filosofia nordica di creare oggetti utili e di foggia particolare con materiali semplici e naturali: legno, vetro, lana…, trova nel Paese la massima realizzazione. Nomi come Marimekko, Iittala, Arabia, Fiskars  sono ormai conosciuti internazionalmente e i loro prodotti si trovano anche nelle nostre città. A Helsinki ci sono i negozi di queste marche e anche i Factory Shop, gli spacci aziendali, di Marimekko e Arabia ma esiste anche una zona tutta dedicata al design, con numerosissimi negozi più o meno grandi che vendono prodotti a livello artigianale o quasi. Siamo nelle vie vicine al Dianapuisto, il Parco di Diana. In pieno centro praticamente il prolungamento dietro lo Svenska Teatern di quel largo viale alberato che è l’Esplanadi. La strada dove è concentrato il maggior numero di negozi si chiama Uudenmaankatu e una visita è perlomeno doverosa. Il distretto del design comprende 25 vie e non offre solo design ma anche negozi di antiquariato – soprattutto vicino a Iso-Roobertinkatu, moda, gallerie d’arte, ristoranti e showroom per oltre 170 posti diversi.

Gastronomia a base di pesce e crostacei

Zuppa di salmone (Foto: Marita Haukemaa)

Zuppa di salmone (Foto: Marita Haukemaa)

Un luogo comune da sfatare è quello che la Finlndia sia povera dal punto di vista gastronomico. Già una visita mattutina al mercato sul porto rende l’idea di cosa si mangi da quelle parti. Chi ama pesce e crostacei trova “pinne” per i suoi denti… Pesce di lago o di mare, fresco, affumicato, o conservato in salamoia aromatizzato con aneto e altre erbe. È una cucina fondamentalmente semplice quella finlandese, a meno che lo chef non abbia influenze francesizzanti con salse e salsine. L’ambiente naturale fortunatamente intatto per la stragrande maggioranza del territorio permette di avere ottimi ingredienti per i piatti. Helsinki Menu è un’iniziativa di alcuni ristoranti cittadini che si impegnano a preparare i loro menu tipici seguendo la stagionalità della natura finlandese. L’elenco di questi ristoranti si può trovare nelle pagine (in italiano) del sito dell’Ente del Turismo di Helsinki.

Appuntamenti e mercatini a dicembre

Helsinki la Cattedrale foto Youngsil Kim

Helsinki la Cattedrale foto Youngsil Kim

Durane il mese di dicembre ci sono numerose manifestazioni legate al Natale.

Il Mercatino natalizio delle donne. Un’antica tradizione dall’anno 1892. L’unione femminile finlandese organizza questo mercatino con prodotti artigianali  di tutti i generi fatti dalle donne. Centro Fiere Wanha Satamawww.wanhasatama.com

Il Mercatino di San Tommaso. Oltre 100 bancarelle nel centralissimo parco Esplanadi. Esplanadi Puisto

13 Festa e processione di Santa Lucia. Alle 17 incoronazione in cattedrale di Sonja Sjöblom eletta con un voto popolare Lucia nazionale e processione fino alla Finlandia Talo dove inizia la grande festa di Lucia. Senatintori

Informazioni utili:
Turismo Helsinki:  www.visithelsinki.fi
Mercatino Natalizio delle donne:  www.naistenjoulumessut.fi
Distretto della moda: www.designdistrict.fi
Marimekko: Factory Shop, Kirvesmiehenkatu 7; www.marimekko.com
Arabia Factory shop, Arabiakeskus ,Hämeentie 135; www.iittala.com
Iittala: Factory shop Pohjoisesplanadi 25 – www.iittala.com 

© RIPRODUZIONE RISERVATA