Mercoledì 17 Luglio 2024 - Anno XXII

Il domino della libertà

Il muro di Berlino crolla di nuovo, simbolicamente, nel giorno che due decenni fa riunificò la Germania. A cadere saranno grandi tessere decorate dalla gente, la vera protagonista di questo storico anniversario

Le tessere colorate del domino davanti alla Porta di Brandeburgo
Le tessere colorate del domino davanti alla Porta di Brandeburgo

Ci siamo quasi… Il grande giorno è arrivato. Fra poche ore, alle 20, il Muro di Berlino crollerà per la seconda volta. Per fortuna non è un muro di cemento armato che imprigiona la città ma un gigantesco domino di circa mille tessere che coprono un percorso di un chilometro e mezzo che converge sulla Porta di Brandemburgo contemporaneamente da Potsdamer Platz e dal Reichstag. Il grande domino è stato collocato nei giorni scorsi ed è sorvegliato a vista giorno e notte, tanto per fare capire quanto sia importante a livello simbolico. Ogni tessera è saldamente fissata a una base in modo che non ci siano rischi di “cadute accidentali”.

Mescolarsi nella folla

Il ventennale della caduta del Muro sulle prime pagine dei giornali tedeschi
Il ventennale della caduta del Muro sulle prime pagine dei giornali tedeschi

“E`una festa dei berlinesi e per i berlinesi”, come mi è stato fatto capire senza tanti mezzi termini da un responsabile della sala stampa del Parlamento tedesco quando gli ho chiesto se ci fossero delle postazioni per i giornalisti da dove fotografare l’avvenimento senza essere ammassati in mezzo alla gente. In poche parole, se voglio fare le foto devo, come tutti gli altri colleghi, mescolarmi alla folla. Intanto il centro è stato chiuso al traffico e transennato. Sono stati montati le tribune per il pubblico e numerosi stand che vendono dal vino caldo (utilissimo contro il freddo berlinese) al tipicissimo “currywürst”, (la salsiccia alla griglia con la salsa al curry) e all’immancabile Berliner Kindl’ la birra cittadina. Dappertutto maxischermi e i ponteggi per le televisioni. Visto che la celebrazione di stasera sarà trasmessa in diretta da ARD, la televisione pubblica tedesca e si prevede un`audience record.

Una galleria sotto il cielo di Berlino

Pace, riunificazione e libertà sono i temi delle decorazioni
Pace, riunificazione e libertà sono i temi delle decorazioni

Ogni tessera è alta circa due metri e mezzo e larga uno ed è costruita in legno e polistirene. Le decorazioni sono una diversa dall’altra e sono state realizzate da scuole, famiglie, associazioni, gruppi giovanili sul tema unico della pace, della riunificazione e della libertà. Praticamente una galleria a cielo aperto che ha attratto tantissime persone che si sono sbizzarite a fotografarle. Già, perché una volta cadute, le tessere saranno restituite ai legittimi proprietari e questo straordinario museo a cielo aperto che è stata la “Dominoaktion” scomparirà per rimanere negli album dei ricordi e in un libro.

LEGGI ANCHE  Viareggio, satira di cartapesta
Condividi sui social: