Martedì 16 Agosto 2022 - Anno XX
Questione di chili

Questione di chili

Dal 28 marzo Air France e KLM estendono a tutto il loro network le regole per i bagagli da stiva già in vigore per i passeggeri che viaggiano sui voli tra Europa e Stati Uniti/Canada

Tempi nuovi per i bagagli
Tempi nuovi per i bagagli

Le nuove regole sono in linea con gli standard del trasporto aereo. Non si applica più il concetto di numero e peso. Su tutti i biglietti emessi dopo il 28 marzo si applicherà il nuovo concetto di numero dei bagagli “piece concept“, più vantaggioso per il passeggero che permetterà di portare gratuitamente fino a tre bagagli di 23 kg ciascuno, a seconda della classe di viaggio. I passeggeri aderenti a Flying Blue, il programma di fidelizzazione di Air France/KLM,  beneficeranno di un bagaglio supplementare di 23 kg su tutta la rete delle due compagnie, qualunque sia la loro classe di viaggio.

Ulteriori vantaggi per certi voli intercontinentali

Air France e KLM si sono fuse in un'unica compagnia
Air France e KLM si sono fuse in un’unica compagnia

Il peso ammesso per ogni bagaglio è di massimo 23 kg e la somma delle tre dimensioni (altezza, larghezza e profondità) deve essere 158 cm. Oltre ai 23 kg si deve pagare un supplemento forfettario di 100 euro in partenza dall’Europa o 100 dollari (o equivalente in moneta locale) in partenza dagli altri paesi. Di base, in classe Economica si può portare un solo bagaglio, in Premium se ne possono portare due e in Business tre.

Se si vuole portare a bordo bagagli supplementari ci sono delle tariffe che variano a seconda della classe e dal numero di colli. Si parte da 55 fino ai 200 euro/dollari. I clienti che effettuano la registrazione su Internet ottengono uno sconto del 20% sull’eccedenza bagaglio Inoltre, su oltre 50 destinazioni intercontinentali, i passeggeri delle cabine Voyageur o Economy potranno portare gratuitamente un secondo bagaglio. (15/03/2010)


Per informazioni

www.airfrance.it

www.klm.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA