Lunedì 15 Aprile 2024 - Anno XXII

Creta del Minotauro, un labirinto d’emozioni

Un’isola incantevole e a un tempo misteriosa, nel bel mezzo del Mediterraneo orientale; brandello forse della mitica Atlantide, al pari di altre terre emerse (Malta, le Pelagie, Santorini ecc.)

Creta del Minotauro, un labirinto d'emozioni

Una terra al centro di tante leggende: da quella del Minotauro al disperato volo di Dedalo e Icaro. E tutte riconducono al famoso labirinto, l’idea di una prigione inaccessibile che, secolo dopo secolo, finisce poi per diventare un artificio botanico per l’aristocratico divertimento di nobili e reali.

Stiamo parlando di Creta, diventata una sorta di Mompracem del Mediterraneo alla morte di Alessandro Magno: covo di pirati che i romani faticarono a conquistare. Fu donata da Marc’Antonio a Cleopatra come pegno d’amore e riconquistata dal primo imperatore, Ottaviano Augusto. Poi fu la volta dei bizantini, degli arabi e dei veneziani (dal 1204 al 1669) che la chiamarono Candia. Conquistata dai turchi, dal 1913 fu infine riunita alla Grecia a seguito del trattato di Londra.

Nel villaggio: tutto per tutti

Creta del Minotauro, un labirinto d'emozioni

Le unità abitative sono centoventicinque. Le camere Classic dispongono di servizi privati, asciugacapelli, cassetta di sicurezza (a pagamento), TV satellitare, telefono, radio, minifrigo, aria condizionata centralizzata a orari prestabiliti, balcone (occupazione massima di due adulti e due bambini o tre adulti). Sono disponibili, con supplemento, anche camere più ampie. Le Superior, dotate degli stessi servizi delle Classic, e le Family, composte da una zona soggiorno con divano letto doppio e da una camera da letto separata (possono ospitare fino a 4 adulti).

Servizi: sala TV, sala carte, baby room con forno microonde e scalda biberon. A pagamento: collegamento internet wi-fi in tutte le aree del villaggio, servizio lavanderia, sala conferenze con occupazione fino a centoventi posti, minimarket, rivendita di giornali (anche italiani), baby sitting su richiesta, servizio medico (esterno e su richiesta).

Relax e divertimenti: due piscine, di cui una per bambini, attrezzate con ombrelloni e lettini, area giochi per bambini, tennis (illuminazione a pagamento), calcetto, ping pong, beach volley, palestra. A pagamento: massaggi, bagno turco e biliardo. Animazione e miniclub: programma di animazione diurna con attività sportive, tornei, giochi e spettacoli serali; miniclub 4/11 anni e junior club 12/18 anni a orari prestabiliti. La spiaggia ha accesso diretto dall’hotel ed è attrezzata con ombrelloni e lettini. I teli mare sono gratuiti (con deposito cauzionale). Ristoranti e bar: ristorante con vista piscina, taverna/snack bar sulla spiaggia, bar, bar piscina.

LEGGI ANCHE  Valli di Comacchio, create dal Po e dal mare

(29/06/2011)

 

Info: www.edenviaggi.it

Immersioni marine e archeologiche

Creta del Minotauro, un labirinto d'emozioni

Per una vacanza che unisca il mare alle escursioni ai siti archeologici può essere scelto l’Eden Village Minoa Palace. Si trova vicino alla località di Amnissos, a cinque chilometri dall’aeroporto e a nove da Heraklion, capoluogo dell’isola. La posizione è eccellente, sia per l’ambientazione naturale (con una lunga spiaggia di sabbia fine e un mare limpido dal fondale dolcemente digradante) sia per la vicinanza ai siti archeologici.

Il forfait “tutto incluso” per otto giorni e sette notti (con voli da Milano e Roma) prevede: drink di benvenuto; pensione completa a buffet presso il ristorante principale con cuoco italiano; bevande ai pasti in bicchiere (acqua naturale, soft drinks, vino e birra locali); una volta a settimana “serata greca” con cena tipica locale; snack dolci e salati dalle 10 alle 18; bevande incluse in bicchiere nei bar dalle 10 alle 24 (acqua naturale, soft drink, birra locale, caffè americano, the); sono a pagamento caffè espresso e bevande confezionate. Disponibile menù per celiaci.

Condividi sui social: