Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Weekend di benessere nelle Terre di Siena

Vi presentiamo tre mete, testate da Mondointasca e tutte da provare, dove rifugiarsi per sfuggire allo stress della città e rilassarsi e, perché no, anche curarsi con famiglia al seguito

Chianciano Terme
Chianciano Terme

La città e i grandi centri urbani sono sicuramente grande fonte di stress cinque giorni su sette. Ma che dico: sette giorni su sette. Cosa fare allora per rigenerarsi? In attesa che arrivi la bella stagione e il mare diventi la meta prediletta per una vacanza mordi e fuggi e fare il pieno di iodio, l’ideale è regalarsi un lungo weekend alle Terme, da venerdì a domenica. Il luogo ideale per una pausa rilassante a vantaggio di corpo e mente. In Italia c’è solo l’imbarazzo della scelta. Rimini, Salsomaggiore, Salice Terme sono alcuni dei centri termali più rinomati e conosciuti del nostro Paese.

Tra centri termali e siti Patrimonio dell’Umanità

San Gimignano
San Gimignano

Ma forse non tutti sanno che il primato di provincia “più termale” d’Italia va alle Terre di Siena. In poco più di 3.800 chilometri quadrati, ben 9 sono i centri termali senesi dove rigenerarsi dentro e fuori, ma anche curare e prevenire malattie del sistema respiratorio. E terminati trattamenti? Decidere come trascorrere il tempo libero non sarà un problema. Da visitare assolutamente i 4 siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità: Pienza, Siena, San Gimignano e la Val d’Orcia. Ricordiamoci, infatti, che tutte le strutture termali presenti nella provincia di Siena pur essendo situate in centri medio-piccoli, cosa che assicura di godere della giusta tranquillità, sono tutte vicine a luoghi che meritano sicuramente una visita.

Come arrivarci

Una grotta di benessere a Montepulciano
Una grotta di benessere a Montepulciano

Come se non bastasse la Toscana stessa, essendo geograficamente centrale rispetto alla nazione, è facilmente raggiungibile da qualunque luogo si arrivi (gli aeroporti internazionali di Pisa, Firenze, Perugia e Roma sono tutti abbastanza vicini; l’autostrada del Sole A1 e la direttrice ferroviaria Milano-Roma garantiscono collegamenti rapidi e veloci). Un motivo in più per non perdere l’occasione di rigenerarsi e al tempo stesso andare alla scoperta delle bellezze delle Terre di Siena. Ecco tre mete, da noi testate, dove rifugiarsi per rilassarsi e perché no anche curarsi con famiglia al seguito.

LEGGI ANCHE  A San Pellegrino benessere Belle Epoque

Meta 1: Montepulciano, benessere a misura di bambino

Meta 2: Chianciano Terme, per una fuga romantica

Meta 3: Rapolano Terme, acqua speciale all’Antica Querciolaia

Il consiglio: l’Hotel Villa Ricci di Chianciano Terme, con Spa annessa aperta anche ai più piccoli, per la sua posizione (a soli 8 km dall’uscita Autostrada A1) si rivela un ottima base di partenza per visitare la Toscana.

Info: www.hotelvillaricci.it

(14/03/2012)

Condividi sui social: