Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

A Trevi il picnic è uno stile di vita

Il 28 e 29 aprile a Trevi, in Umbria, pranzo ‘open air’ all’insegna del gusto e della natura. Trekking tra gli ulivi, concerti, degustazioni e menu a chilometri zero

Pranzo sull'erba
Pranzo sull’erba

 

Un weekend all’insegna della semplicità e dei sapori genuini, nel cuore verde d’Italia. Se siete tra quelli che amano mangiare in compagnia all’aperto, circondati dai bambini che si rincorrono e dal profumo dei fiori e dell’erba, non potete assolutamente mancare, il 28 e 29 aprile, al “picnic più famoso d’Italia”. Stiamo parlando di “Pic & Nic a Trevi”, la rassegna dedicata all’olio (ovviamente quello extravergine di oliva Dop Umbria dei produttori di Trevi), al buon cibo, alla natura, all’arte, alla musica e allo spettacolare territorio umbro che quest’anno porterà gli amanti del pranzo open air su una collina olivata attraversata da un sentiero dell’acquedotto romano e disseminata di piccole ed antiche case di campagna.

Week-end tra lezioni di semina, passeggiate e visite guidate

A spasso sui prati fioriti
A spasso sui prati fioriti

Si parte alle ore 9.00 di sabato mattina con “Farmer’s Market“, l’ormai consueto appuntamento in piazza Garibaldi che vede l’esposizione e la vendita di prodotti orticoli, di prodotti Biologici e di Olio Extravergine di Oliva Dop Umbria, cui si affiancherà il consueto Mercato dell’antiquariato e del riciclo. A seguire, dalle ore 10.00, trekking naturalistici e lezioni di semina e zappatura (a cura dell’Associazione Produttori di Sedano nero di Trevi), mentre dalle ore 10.30 tutti a scuola per imparare a costruire gli spaventapasseri. Non mancheranno visite guidate alla Chiusa degli Ulivi, splendido uliveto della seicentesca Villa Fabri, o dei Boemi con un giardino che si affaccia sulla vallata sotto a Trevi, concerti (ore 15.00 – Anfiteatro della Collina; ore 18.00 Ninfeo di Villa Fabri, per l’occasione trasformato in un vero e proprio anfiteatro naturale per allietare i pic-nic e celebrare il tramonto di fronte al suggestivo scenario dei Monti Martani).

LEGGI ANCHE  Assalto al Resegone

Un panino d’autore firmato dallo chef

Il caratteristico sportino con la tovaglia a quadri bianchi e rossi
Il caratteristico sportino con la tovaglia a quadri bianchi e rossi

Qui dopo una passeggiata in mezzo agli ulivi con in spalla l’immancabile sportino per il picnic (ovvero la borsa contenitore che all’occorrenza si trasforma in tovaglia che viene consegnata a tutti partecipanti all’evento) potrete gustare, dalle 13 alle 17.30, nelle tre aree ristoro tra gli ulivi, niente meno che dei buonissimi “panini d’autore”. A firmali lo chef Stefano Marconi le cui mani plasmeranno ingredienti semplici del territorio umbro. Non mancheranno, come ormai è consuetudine, anche assaggi di pane e degustazioni guidate d’olio, a cura della Strada dell’Olio Dop Umbria, in collaborazione con Consorzio di Tutela Dop Umbria. Ma non è tutto. Fittissimo il programma di questa due giorni all’insegna della natura.

Condividi sui social: