Venerdì 14 Giugno 2024 - Anno XXII

Roma, l’app Mytaxi mette d’accordo tassisti e clienti

Mytaxi

L’applicazione per smartphone Mytaxi, introdotta solo un anno fa a Milano, arriva anche nella Capitale. Da oggi in poi chiamare un taxi sarà più semplice: basterà un tocco sul proprio smartphone

MytaxiMytaxi, l’App per i taxi sbarca a Roma, a circa un anno dal lancio a Milano offrendo un nuovo tipo di servizio in grado di mettere in contatto domanda e offerta. L’applicazione offre ai tassisti romani la possibilità di rendere più snello il loro lavoro e facilitare il contatto diretto con il cliente. Da oggi, anche nella Capitale sarà, quindi, possibile scaricare gratuitamente l’App e provare il servizio richiedendo un taxi semplicemente via smartphone (download per iOS e Android). In meno di un mese, la flotta di mytaxi a Roma può contare già su oltre 400 tassisti.

Mytaxi a Milano
Il servizio Mytaxi a Milano

Paolo Lanzoni, Responsabile comunicazione di Mercedes-Benz Italia ha raccontato come è nata l’app. “Una sera di sette anni fa ad Amburgo nel 2009, Nicolas Mewes (l’attuale Ceo) insieme al cugino Sven Kulper (il co-fondatore), si ritrovarono per strada senza sapere dove fossero e senza sapere quali numeri chiamare per far arrivare un tassista. Così dopo aver sviluppato l’applicazione e messo in mano a 100 tassisti di Amburgo uno smartphone è partita tutta la macchina operativa giunta ora nella Capitale.”
“Mytaxi sta vivendo un’importante crescita internazionale: il 2015 è stato un anno da record in cui abbiamo lanciato il servizio in cinque nuove città, tra cui Milano, dove siamo molto soddisfatti del lavoro dei nostri mytaxisti – ha continuato Niclaus Mewes – E ora siamo emozionati ed entusiasti del lancio a Roma, il nostro servizio non poteva mancare nella Città Eterna! L’Italia è per noi un mercato molto importante ed abbiamo ottime aspettative.”

Mytaxi, i vantaggi della nuova App

Mytaxi schermate smartphoneGli utenti possono richiedere il taxi tramite l’App, controllarne la posizione e l’avvicinamento sul proprio smartphone del mezzo di trasporto, con un orario stimato di arrivo e una previsione di costo. Si possono, inoltre, vedere altre informazioni, come la foto e il nome del tassista, la targa e il modello dell’auto.  Il servizio garantisce agli utilizzatori finali una prenotazione veloce e semplice, accompagnando una soluzione di pagamento che permette di lasciare a casa il portafoglio, anche se è prevista la possibilità di pagare comunque con denaro contante. Dalla carta prepagata fino alle carte di credito, personali e aziendali, passando per un account Paypal: le modalità app-payment non mancano, con la ricevuta che arriva alla mail indicata in fase di prenotazione.

LEGGI ANCHE  YouRestaurant prenota ristorante e menù

Ma la cosa più interessante per gli utenti è lo sconto del 50% offerto da mytaxi per due mesi su tutti i viaggi effettuati entro i confini della città di Roma (fino al 30 giugno). Per poter usufruire dello sconto, gli utenti devono semplicemente scaricare l’App di mytaxi, registrarsi al servizio, inserire un metodo di pagamento e selezionare l’opzione ‘paga tramite App’ e lo sconto verrà applicato automaticamente.

Per i tassisti che aderiscono al servizio, l’iscrizione è completamente gratuita, senza costi fissi e senza penali in caso di recesso. Inoltre, fino al 31 ottobre, mytaxi non applicherà alcuna trattenuta sulle corse effettuate grazie all’App. Utilizzare un sistema innovativo, come mytaxi, rappresenta quindi una nuova opportunità di guadagno per tutti i tassisti di Roma.

Condividi sui social:

Lascia un commento