Venerdì 26 Febbraio 2021 - Anno XIX
Brasile

Brasile


<span style=Brasile
vedere, conoscere, viaggiare, scoprire
di Beppe Ceccato, Clup Guide, pagg. 526+26 di foto e cartine, € 27,00.
” width=”179″ height=”300″>
Brasile
vedere, conoscere, viaggiare, scoprire
di Beppe Ceccato, Clup Guide, pagg. 526+26 di foto e cartine, € 27,00.

Il Brasile è un grande paese con una enorme desiderio di riscatto e di giustizia. 180 milioni di persone. Quinto paese al mondo per estensione territoriale è anche il luogo dove si trova il polmone del pianeta, la foresta Amazzonica.
Il terzo Millennio è arrivato anche in Brasile. Oggi il gigante sudamericano si muove tra infinite contraddizioni: miseria e ricchezza, disuguaglianza sociale e movimenti di aggregazione, analfabetismo e tecnologia avanzata. Ma anche con una voglia di lasciarsi alle spalle l’immagine del paese del samba, delle mulatte, del calcio e del carnevale.
In questa guida, accanto al Brasile degli stereotipi, viene presentato e raccontato attraverso storie e nuove tendenze un altro Brasile, forse più vero.
Per la cura con cui sono stati redatti e scelti i contenuti informativi e di servizio, la guida possiamo definirla adatta a viaggiatori maturi, un indispensabile viatico per andare alla scoperta del Brasile. Consigli per affrontare gli spostamenti, informazioni utili su come arrivare in un luogo, indicazioni su dove mangiare o dormire con indirizzi e telefoni.
Nelle 520 pagine di testo, 10 pagine di foto e 16 di piantine a colori, la guida raccoglie interviste a personaggi quali Frei Betto, teologo, giornalista e scrittore, Fernando Haddad e Luìz Fernando Furlan, ministri del governo brasiliano, e contributi come quello di Josè Luiz del Rio, uno dei padri del Social Forum di Porto Alegre, che ha scritto la storia del suo Paese spiegando ansie ed evoluzioni. “Un modo per far conoscere un Paese oltre le apparenze, di entrare nel suo cuore e innamorarsi“, come è successo all’autore di questa guida, Beppe Ceccato.
Nelle “Guide d’Autore” di Clup il punto di vista e lo stile di chi racconta un luogo emerge in modo visibile. Le sensazioni e le emozioni dell’autore diventano per il viaggiatore un invito a guardare con occhi diversi.
Sfogliare e leggere la guida, qualunque sia la meta, dalle spiagge del Nordeste alla profonda Amazzonia, dalle bellezze carioca a quelle selvagge e solitarie del Pantanal, è un buon modo per affrontare il viaggio in tranquillità e con più consapevolezza.

(Pi.Ricc.)
© RIPRODUZIONE RISERVATA