Lunedì 4 Marzo 2024 - Anno XXII

Il salone dei sapori

A Finale Ligure la terza edizione della manifestazione che celebra eccellenze agroalimentari provenienti da tutta la Liguria

Carruggio del pesto
Carruggio del pesto

Dal 16 al 18 marzo 2007 torna il Salone dell’agroalimentare ligure. La manifestazione dedicata alle eccellenze agroalimentari provenienti da tutta la Liguria attraverso l’esposizione, la vendita e la degustazione di prodotti tipici.
Anche quest’anno si svolgerà a Finale Ligure Borgo (SV), nel borgo medievale, uno dei più belli d’Italia, presso il suggestivo e medievale Complesso Monumentale di Santa Caterina. Qui il Salone verrà suddiviso in aree tematiche: Carruggio del Pesto, Largo dell’Olio, la Cantinetta, Largo del Dolce, Largo degli Orti, Via dei Sapori ed altro ancora.
Nella sala delle Capriate e nella sala Liguria saranno organizzati incontri didattici, corsi di degustazione, laboratori, seminari e convegni, dedicati ai prodotti liguri. Nell’arena Eventi si susseguiranno corsi di composizione floreale, corsi di cucina, dimostrazioni sulla produzione dei più svariati prodotti della tradizione ligure: il pesto, la focaccia di Recco, la focaccia classica genovese, la panissa, la farinata, le biscette di Solva, l’olio extravergine d’oliva, i formaggi, i dolci, pane allo zafferano, il chinotto di Savona, l’aglio di Vessalico, i fagioli di Badalucco, di Conio e di Pigna, le salse liguri (pesto, patè di olive, machetto, pasta d’acciughe, crema di carciofi, ecc.), i formaggi, gli insaccati, le castagne, il miele, i vini della tradizione ligure, la birra artigianale e molto altro.

Scorcio di uno dei chiostri
Scorcio di uno dei chiostri

L’area delle degustazioni, il cosiddetto “Giardino dei Sapori e dei Profumi”, invece, si terrà all’interno del giardino botanico del Complesso Monumentale di Santa Caterina.
Non mancherà quest’anno il settore dedicato alle aziende agrituristiche della Liguria che rappresenterà una vetrina dedicata agli agriturismi ed ai servizi ai turisti dalle numerose aziende agrituristiche liguri. Inoltre, una sezione workshop ricavata nella secolare “Cappella Oliveri” sarà dedicata agli espositori del Salone dell’Agroalimentare Ligure che intenderanno incontrare i loro clienti acquisiti e/o potenziali in una sala dedicata alle trattative.
Infine, verrà allestita la mostra del Parco del Basilico di Prà, all’interno della quale il pubblico potrà scoprire tutti i segreti del quartiere genovese dove si produce il famoso basilico.

Salone dell’Agroalimentare Ligure
Piazza S. Caterina 14, 17024 Finale Ligure
tel. 019 6898607
www.saloneagroalimentareligure.org
orari: venerdì 16 marzo, 15- 20
sabato e domenica 17 e 18 marzo, 10- 20
Ingresso libero + navetta gratuita, sabato 17 e domenica 18 dalle 15 alle 19, dalla stazione ferroviaria di Finale Ligure all’ingresso della manifestazione.

LEGGI ANCHE  Riviera Romagnola: è tornato il Festival dei Bambini
Condividi sui social: