Venerdì 19 Luglio 2024 - Anno XXII

A Stoccolma nel “Jumbo ostello”

Suite nella cabina di pilotaggio e camere che possono ospitare da una a quattro persone. A Stoccolma si può soggiornare all’interno di un Jumbo Jet. Parcheggiato nell’aeroporto di Arlanda, il principale della capitale svedese, l’aeroplano che ospita l’ostello è un modello dismesso 747-200, costruito nel 1976, che ha volato negli ultimi anni per la compagnia Transjet. Era stato realizzato in origine per la Singapore Airlines e ha successivamente volato per la leggendaria Pan Am. Le stanze private partono da 108,36 euro per camera, e la colazione è inclusa nel prezzo. (20/03/09)   Per informazioni: www.hostelsclub.com/index-it.html LEGGI ANCHE  Gli italiani riscoprono … Leggi tutto

A Stoccolma nel "Jumbo ostello"

Suite nella cabina di pilotaggio e camere che possono ospitare da una a quattro persone. A Stoccolma si può soggiornare all’interno di un Jumbo Jet. Parcheggiato nell’aeroporto di Arlanda, il principale della capitale svedese, l’aeroplano che ospita l’ostello è un modello dismesso 747-200, costruito nel 1976, che ha volato negli ultimi anni per la compagnia Transjet. Era stato realizzato in origine per la Singapore Airlines e ha successivamente volato per la leggendaria Pan Am. Le stanze private partono da 108,36 euro per camera, e la colazione è inclusa nel prezzo. (20/03/09)

 

Per informazioni:

www.hostelsclub.com/index-it.html

LEGGI ANCHE  Metti da parte la fretta a Vicopisano
Condividi sui social: