Martedì 21 Maggio 2024 - Anno XXII

Sessantatre contenti e uno arrabbiato

Sono stati resi noti risultati di un’indagine conoscitiva avviata lo scorso marzo dalla Commissione europea a seguito della diffusione di alcuni dati sui bagagli smarriti negli aeroporti europei. Nel 2008 è scomparso un bagaglio ogni 64 passeggeri e 4,6 milioni di valigie sono state consegnate in ritardo. Se può consolare, lo scorso anno sono stati persi a livello mondiale 32,8 milioni di bagagli, il 20% in meno rispetto al 2007.Secondo il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per i trasporti, “l’inversione di tendenza avvenuta nell’ultimo anno rispetto alla crescita costante registrata nel precedente quinquennio, seppur positiva, non riduce l’entità … Leggi tutto

Sessantatre contenti e uno arrabbiato

Sono stati resi noti risultati di un’indagine conoscitiva avviata lo scorso marzo dalla Commissione europea a seguito della diffusione di alcuni dati sui bagagli smarriti negli aeroporti europei. Nel 2008 è scomparso un bagaglio ogni 64 passeggeri e 4,6 milioni di valigie sono state consegnate in ritardo. Se può consolare, lo scorso anno sono stati persi a livello mondiale 32,8 milioni di bagagli, il 20% in meno rispetto al 2007.

Secondo il vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, responsabile per i trasporti, “l’inversione di tendenza avvenuta nell’ultimo anno rispetto alla crescita costante registrata nel precedente quinquennio, seppur positiva, non riduce l’entità del problema. Il numero dei bagagli smarriti, danneggiati o irrimediabilmente persi negli scali europei è eccessivo e inammissibile. Per assicurare la protezione dei diritti dei passeggeri, occorrono strumenti adeguati, che per il momento non sono ancora disponibili”.

(29/7/09)

 

Per saperne di più:

http://ec.europa.eu/commission_barroso/tajani/index_it.htm

LEGGI ANCHE  Finnair vola a biocarburante
Condividi sui social: