Lunedì 15 Aprile 2024 - Anno XXII

Icone russe a Martigny

Il Santo Volto (Acheropita). Ultimo quarto XIV sec. Galleria nazionaleTretiakov, Mosca Tappa svizzera per le icone russe della galleria nazionale Tretiakov di Mosca. Dal 3 dicembre la fondazione Pierre Gianadda di Martigny ottiene in prestito, per la terza volta, parte del grande patrimonio d’arte religiosa del museo russo. In mostra sino a giugno dell’anno prossimo, l’antologia di 64 icone presenta scene di Antico e Nuovo Testamento, con esemplari realizzati in periodi differenti, dal Trecento al Seicento. Della più tradizionale delle arti religiose orientali si possono ammirare, in particolare, i lavori di Maestro Denis e Andrej Rublev. Si rivedranno episodi della … Leggi tutto

Il Santo Volto (Acheropita). Ultimo quarto XIV sec.
Galleria nazionaleTretiakov, Mosca
Il Santo Volto (Acheropita). Ultimo quarto XIV sec.
Galleria nazionaleTretiakov, Mosca

Tappa svizzera per le icone russe della galleria nazionale Tretiakov di Mosca. Dal 3 dicembre la fondazione Pierre Gianadda di Martigny ottiene in prestito, per la terza volta, parte del grande patrimonio d’arte religiosa del museo russo. In mostra sino a giugno dell’anno prossimo, l’antologia di 64 icone presenta scene di Antico e Nuovo Testamento, con esemplari realizzati in periodi differenti, dal Trecento al Seicento. Della più tradizionale delle arti religiose orientali si possono ammirare, in particolare, i lavori di Maestro Denis e Andrej Rublev. Si rivedranno episodi della vita di Gesù, dal Battesimo alla presentazione al Tempio e tra i personaggi e i racconti tratti dalla Bibbia la creazione del mondo, la trasfigurazione, l’albero di Jesse. La mostra segue l’esposizione del ’98 sui temi critiani e dell’Antico Testamento e quella del 2000 sui santi russi. (26/11/09)

 

Per informazioni

www.gianadda.ch; info in Italia, tel 031.269393

LEGGI ANCHE  In festa i borghi più belli d'Italia
Condividi sui social: