Lunedì 20 Maggio 2024 - Anno XXII

Aggiornata la lista nera delle compagnie aeree

I vettori aerei di Gibuti, Repubblica del Congo e São Tomé e Principe entrano nella lista nera delle compagnie bandite dai cieli d’Europa. L’elenco, al suo dodicesiomo aggiornamento, è stato pubblicato oggi dalla Commissione europea e sostituisce il precedente. La lista è consultabile sul sito web http://ec.europa.eu/transport/air-ban/. Tra le novità è da segnalare la rimozione del divieto a tre vettori con licenza ucraina: Ukraine Cargo Airways, Volare e Motor Sich. Un quarto vettore, Ukrainian Mediterranean Airlines può riprendere le operazioni con un solo aeromobile.“Il nostro obiettivo non è la mera creazione di un elenco di compagnie aeree pericolose”, ha dichiarato … Leggi tutto

Aggiornata la lista nera delle compagnie aeree

I vettori aerei di Gibuti, Repubblica del Congo e São Tomé e Principe entrano nella lista nera delle compagnie bandite dai cieli d’Europa. L’elenco, al suo dodicesiomo aggiornamento, è stato pubblicato oggi dalla Commissione europea e sostituisce il precedente. La lista è consultabile sul sito web http://ec.europa.eu/transport/air-ban/. Tra le novità è da segnalare la rimozione del divieto a tre vettori con licenza ucraina: Ukraine Cargo Airways, Volare e Motor Sich. Un quarto vettore, Ukrainian Mediterranean Airlines può riprendere le operazioni con un solo aeromobile.

“Il nostro obiettivo non è la mera creazione di un elenco di compagnie aeree pericolose”, ha dichiarato Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione europea e neo Commissario all’Industria. “Siamo disposti ad aiutare questi paesi a costruire la loro capacità tecnica e amministrativa – ha aggiunto Tajani-. Non possiamo però accettare che compagnie aeree volino senza adempiere ai requisiti di sicurezza internazionali, mettendo in pericolo chi potrebbe inconsapevolmente trovarsi a bordo di un aeromobile a rischio”. (27/11/09)

LEGGI ANCHE  Il Metropolitan Museum alla Fondazione Gianadda
Condividi sui social: