Mercoledì 19 Giugno 2024 - Anno XXII

2010 Varsavia festeggia Chopin

Casa-natale-di-Frederic-Chopin-

Nel bicentenario della nascita di Frédéric François Chopin, “poeta del pianoforte” e il più grande compositore polacco, sono previsti festeggiamenti con duemila iniziative artistiche e culturali. Il 7 gennaio il primo concerto di apertura alla Filarmonica di Varsavia

Frédéric François Chopin (1810-1849)
Frédéric François Chopin (1810-1849)

Il parlamento di Varsavia ha dichiarato il 2010 l’anno delle celebrazioni del più grande compositore polacco e tra i maggiori pianisti di tutti i tempi. Fryderyk Franciszek Chopin, più conosciuto con la pronuncia francesizzata Frédéric François Chopin, nasce a Zelazowa Wola, 1 marzo 1810. All’età di 21 anni si trasferisce a Parigi e nella capitale francese muore il 17 ottobre 1849.

In Polonia, in occasione del bicentenario della nascita, fervono i preparativi. In calendario già un ricco ventaglio di manifestazioni artistiche e culturali per celebrare degnamente il “poeta del pianoforte”. Il Comitato organizzatore appositamente costituito ha deciso che Chopin diventerà un ‘marchio’ con cui rilanciare in una dimensione mondiale tutta la cultura polacca.

La musica di Frédéric Chopin in “panchina”
Il modello di pianoforte usato da Chopin
Il modello di pianoforte usato da Chopin

Gli organizzatori hanno studiato degli appositi percorsi per i turisti dedicati al pianista con interessanti e innovative proposte. Sono state installate 14 panchine multimediali in diversi luoghi della città di Varsavia. Premendo il tasto ‘play’ sulla panchina si potrà ascoltare la musica di Chopin.

Il programma delle celebrazioni, per Frédéric Chopin comprende quasi 2.000 manifestazioni in Polonia. Il calendario artistico comincerà domani 7 gennaio alla Filarmonica di Varsavia con un concerto di musica di Chopin del celebre pianista cinese Lang Lang. Il primo marzo sarà anche riaperto a Varsavia il Museo di Chopin, ristrutturato secondo il progetto dello studio architettonico Migliore&Servetto di Milano. Il museo conterrà una parte multimediale che permetterà di sentire la musica del grande compositore, conoscere le sue donne (fra cui la scrittrice francese George Sand) e ascoltare le sue lettere.

D’estate ci sarà a Varsavia il Festival “Chopin e la sua Europa”, mentre a ottobre avrà luogo la XVI edizione del Concorso internazionale di musica di Chopin. Per l’occasione è stato realizzato un portale internet in polacco, inglese e francese, www.chopin.pl, che presenterà in dettaglio le manifestazioni.

LEGGI ANCHE  Pienza, chiostri e giardini in fiore a maggio

Leggi anche:

Chopin e George Sand a Maiorca

Le ricchezze di Giuseppe Verdi

Condividi sui social: