Martedì 4 Ottobre 2022 - Anno XX
Dalla Bassa Padana a Rio de Janeiro

Dalla Bassa Padana a Rio de Janeiro

Tra Ferrara e Bologna, Cento è una delle capitali mondiali del Carnevale. Un’antica tradizione immortalata anche nei dipinti del suo artista più famoso

Nelle terre del Guercino

Il Guercino
Il Guercino

Cento è la cittadina, a cavallo tra Ferrara e Bologna, che ha dato i natali al grande artista Giovanni Francesco Barbieri (1591-1666), detto il Guercino, anche se non era guercio ma solo strabico (pare a causa di uno spavento infantile). Gli abitanti sono soliti ironizzare sul fatto che pur vedendo bene da un solo occhio, era bravissimo ad osservare e memorizzare le linee dei paesaggi e soprattutto i profili delle belle donne locali che poi dipingeva.

Guercino definiva la sua città come “la mia diletta”, tanto che dopo solo un anno a Roma (nel 1621, dove era stato chiamato da Papa Gregorio XV) fece ritorno a casa. Secondo la critica, la piccola ma fiorente Cento offrì a questo straordinario protagonista del Barocco, qualcosa in più che Roma non seppe dargli: il contatto intimo con la natura (gli animali, gli orizzonti ampi e piatti, le piante ricche di fogliame) e il sostegno e l’amicizia della famiglia Gennari, con la quale collaborò.

La sua casa natale è visibile solo esternamente ma le testimonianze di questo genio sono molteplici. Ad iniziare dalla piazza a lui dedicata. Poco distante, la Basilica Collegiata San Biagio (aperta solo la domenica mattina), la Chiesa a lui tanto cara. Volle anche per sé e la sua famiglia una cappella, dove raffigurò il tema della Crocifissione. E’ curioso come siano rappresentati anche San Giovanni, San Francesco e Dio con una lunga barba, a voler indicare la sua firma, appunto Giovanni, Francesco e Barbieri.

Notizie utili

Mangiare

Osteria da Cencio – Cucina tradizionale. Da assaggiare “i tortelli di zucca” o i “pisaren”, palline di pane, farina e acqua condite con il ragù. Menù da 25 euro Via Provenzali, 12/d – Cento (Fe) Tel. 051-6831880

Art Cafè – E’ il posto ideale per uno spuntino veloce, circondati dall’arte. Tra i primi tortelloni e lasagne fatte in casa. Menù da 15 euro Corso Guercino, 76 – Cento (Fe) Tel. 051-6834061

 

Dormire

White Palace – Un moderno hotel a poca distanza dalla Rocca. Quarantacinque camere, con angolo cottura. Prezzi: 80 euro per la doppia via Bologna, 15/2 – Cento (Fe) Tel. 051-6832754 www.whitepalace.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA