Mercoledì 19 Giugno 2024 - Anno XXII

A Pasqua scopri il “Kraslice” e la “Pomlazka”

Nel cuore dell’Europa la Repubblica Ceca è conosciuta per la sua splendida capitale, Praga. Pasqua può essere una buona occasione per scoprire il Paese e le sue tradizioni

Un cestino pieno delle tipiche uova pasquali decorate
Un cestino pieno delle tipiche uova pasquali decorate

Collocata a cavallo tra il mondo cattolico e quello protestante, la Repubblica Ceca ha una profonda tradizione cristiana e la Pasqua (in ceco “Velikonoce“) è un periodo di grande festa, legato da una parte alla tradizione della passione e resurrezione di Cristo e dall’altra alla celebrazione tutta pagana dell’arrivo della primavera. Un viaggio in questo periodo in Repubblica Ceca dà pertanto la possibilità di immergersi nelle antiche tradizioni pasquali del Paese e di godere delle infinite sfaccettature turistiche della nazione.

Repubblica Ceca. Antiche tradizioni: uova decorate e fruste
Il
Il “beranek”, l’agnellino ricoperto di zucchero

L’uovo fa parte della tradizione cristiana e richiama la resurrezione di Cristo e la vita eterna. Il “Kraslice” è un uovo dipinto a mano e decorato con differenti tipi di tecniche, è il simbolo più caratteristico della Pasqua ceca. Per tradizione le uova di Pasqua sono decorate dalle ragazze per essere poi donate ai ragazzi il Lunedì dell’Angelo. Un’usanza che si lega a una delle tradizioni pagane più curiose in Repubblica Ceca, quella della “Pomlazka”, una frusta fatta con ramoscelli di salice intrecciati. Il significato simbolico è quello di scacciare la malattia e gli spiriti maligni e di portare salute e giovinezza per il resto dell’anno a tutti coloro che sono frustati. Per secoli la pomlazka è stata usata dai ragazzi che il Lunedì dell’Angelo frustano simbolicamente le ragazze sulle gambe e in cambio ricevono un fiocchetto sul frustino e uova decorate. In passato i ragazzi erano soliti preparare la propria pomlazka, ma questa abilità è da tempo scomparsa e oggi la “frusta di Pasqua” può essere comprata nei negozi o sui mercatini di Pasqua.

In cucina la Pasqua ceca è nel segno dell’abbondanza, soprattutto per quanto riguarda i dolci, alcuni dei quali ricordano la simbologia cristiana. È il caso del “beranek“, il dolce a forma di agnello ricoperto di zucchero o cioccolato o del “jidase“, pasta dolce intrecciata che simboleggia la corda con cui si impiccò Giuda. Ma anche il pan di zenzero, le piccole pagnotte “mazanec” e i “bozi milosti” (letteralmente: “Grazia di Dio”) fritti.

LEGGI ANCHE  Il folclore in biblioteca
Tante cose da fare e vedere
Repubblica Ceca  Praga, la città vecchia
Praga, la città vecchia

I mercatini pasquali sono ormai un appuntamento fisso nel calendario di molte città nella Repubblica Ceca. Il più grande mercato di Pasqua del Paese si tiene sulle due principali piazze di Praga (www.prague-info.cz/it). Dal 20 marzo al 10 aprile, tra addobbi di ghirlande colorate, le casette vestite a festa sulla Piazza della Città Vecchia (Staromestske namesti) e in Piazza San Venceslao (Vaclavske namesti) offrono gli ingredienti più tradizionali della Pasqua ceca, dalle immancabili uova “kraslice” a una vasta scelta di artigianato tipico, la “pomlazka”, oggetti in legno intagliato, i famosi cristalli di Boemia e i merletti. Il tutto allietato da danze e musica di gruppi folcloristici. Gli amanti della musica avranno inoltre a disposizione una serie di concerti dal tema pasquale in occasione del Prague Easter Festival in programma a Praga dal 31 marzo al 14 aprile (www.folk.cz). Oltre ai mercatini si possono visitare i musei che organizzano laboratori per la tradizionale decorazione delle uova e del pan di zenzero e al tempo stesso decidere di visitare le città d’arte, oppure fare un tour dei numerosi castelli, dedicarsi a escursioni nella natura o magari solo rilassarsi nelle località termali.

Numerosi suggerimenti utili si trovano nel sito dell’Ente Nazionale Ceco per il Turismo: www.turismoceco.it nella sezione dedicata alla “Pasqua nella Repubblica Ceca”. (15/02/2010)

I mercatini di Pasqua a Praga. L’offerta di Caldana Tour Operator
A Pasqua scopri il "Kraslice" e la "Pomlazka"

Primavera è la stagione ideale per visitare la capitale della Repubblica Ceca. In tutta Praga si respira aria di risveglio e rinascita in vista delle festività pasquali. La Piazza della città vecchia si anima dal 20 marzo al 10 aprile con gli ormai tradizionali mercati pasquali, cui sono legati una serie di spettacoli di gruppi folcloristici provenienti da tutto il paese. Anche Piazza Venceslao, in origine la piazza del mercato della Praga storica, si trasforma in un variopinto mercato durante le feste più importanti, come appunto la Pasqua, ospitando centinaia di bancarelle con i prodotti dell’artigianato locale.

LEGGI ANCHE  Fabriano e la lezione di Gentile

Caldana Tour operator ha messo a punto un pacchetto per vivere Praga proprio nei giorni di festa. L’offerta volo + soggiorno prevede due partenze: la prima dal 2 al 5 aprile al costo di 412 euro e una seconda proposta dal 3 al 6 aprile al costo di 382 euro. Entrambe le quote comprendono i voli di andata e ritorno in classe economica con compagnia aerea di linea; sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia con trattamento di pernottamento e prima colazione. La quota non comprende, invece, le tasse aeroportuali (a partire da 96 euro), il trasferimento da/per l’aeroporto, mance, bevande ed extra di carattere personale, i diritti di apertura pratica (20 euro).

Caldana è un tour operator italiano nato nel 1954 specializzato in viaggi individuali e di gruppo verso la nuova Europa. La cura nella scelta dei vettori, degli hotel, delle guide e degli accompagnatori e l’ottimo rapporto qualità/prezzo, sono i principali ingredienti della sua offerta turistica. L’operatore mette a disposizione dei propri clienti un servizio di assistenza 24 ore su 24 sia in Italia che all’estero, con uffici di proprietà nelle maggiori capitali Mitteleuropee e con personale qualificato in loco.

Per informazioni e prenotazioni  Caldana Tour Operator  – Via Benamati, 19 -25080 Toscolano Maderno (BS) www.caldana.it

Condividi sui social: