Lunedì 20 Maggio 2024 - Anno XXII

Contare i passi. Dai Pirenei all’Oceano sul Cammino di Santiago

Contare i passi. Dai Pirenei all’Oceano sul Cammino di Santiago di Carla De Bernardi, Mursia editore, pagine 304, Euro 17,00.” width=”167″ height=”260″>Contare i passi. Dai Pirenei all’Oceano sul Cammino di Santiago di Carla De Bernardi, Mursia editore, pagine 304, Euro 17,00.Una promessa fatta a se stessa tanto tempo prima: percorrere quasi ottocento chilometri a piedi. Destinazione, Santiago de Compostela. Ma da dove partire, con chi andare? E quale percorso seguire?Tappa dopo tappa la protagonista svela tutti i segreti del Cammino di Santiago, da Saint Jean Pied de Port a Finisterre: gli angoli più nascosti, gli albergues per i pellegrini, notizie, … Leggi tutto

Contare i passi. Dai Pirenei all'Oceano sul Cammino di SantiagoContare i passi. Dai Pirenei all’Oceano sul Cammino di Santiago
di Carla De Bernardi, Mursia editore, pagine 304, Euro 17,00.
” width=”167″ height=”260″>
Contare i passi. Dai Pirenei all’Oceano sul Cammino di Santiago
di Carla De Bernardi, Mursia editore, pagine 304, Euro 17,00.

Una promessa fatta a se stessa tanto tempo prima: percorrere quasi ottocento chilometri a piedi. Destinazione, Santiago de Compostela. Ma da dove partire, con chi andare? E quale percorso seguire?

Tappa dopo tappa la protagonista svela tutti i segreti del Cammino di Santiago, da Saint Jean Pied de Port a Finisterre: gli angoli più nascosti, gli albergues per i pellegrini, notizie, curiosità e ricette delle culture e dei luoghi incontrati, le difficoltà da superare. Ma racconta anche, e soprattutto, del processo di raffinazione dell’anima attraverso il quale arriverà a conoscere la parte più nascosta di se stessa, e dell’incontro, meraviglioso e destabilizzante, con lo Spirito del Cammino.

“Un minuto di silenzio. Si concentrano sul preciso momento in cui inizia il loro viaggio. Facciamo il primo passo tutti insieme? Chiudono gli occhi. Pronti via”. È la descrizione dell’inizio di un percorso le cui tappe devono essere puntualmente registrate sulla Credencial, “una specie di passaporto lungo quasi un metro” che rappresenta il documento ufficiale dei pellegrini.

“Sono una pellegrina laica”, dice di sé Carla de Bernardi. “Lo spirito del Cammino esiste ed è meraviglioso e destabilizzante, soprattutto per chi non crede”. Fedeli e agnostici, curiosi e mistici, donne e uomini di tutte le età: sono quasi 200 mila i pellegrini che ogni anno percorrono le strade francesi e spagnole del Cammino, patrimonio dell’Umanità.

Contare i passi è a metà strada tra diario personale e libro di viaggio. Il volume metterà il lettore nelle condizioni di organizzare, e amare, un perfetto Cammino di Santiago.

“Il Cammino è lo stesso, ma ciascuno lo percorre a modo suo. Ciascuno “conta” i propri passi.”,

LEGGI ANCHE  La strategia del destino
Condividi sui social: