Sabato 20 Luglio 2024 - Anno XXII

Poco oltre Phuket

Un’isola famosa in un mare altrettanto famoso: l’Oceano Indiano, dalle acque calde e rigeneranti. Risorta dopo il terribile tsunami del gennaio 2008, Phuket e la sua costa offrono infinite opportunità per una vacanza indimenticabile

Phuket

Che ne dite di un “salto” (un po’ lunghetto, in verità…) fino in Thailandia? Tappa intermedia all’aeroporto della famosissima isola di Phuket, che si trova vicino alla costa occidentale del Paese ed è prossima all’Equatore. Bagnata dal Mare delle Andamane, ovvero da quella parte dell’Oceano Indiano che si trova a est delle omonime isole, con le sue spiagge bianche e la sua barriera corallina è ormai meta tradizionale di giovani e famiglie. Ma non è qui che ci fermeremo. Dopo il ponte che separa l’isola di Phuket da quella di Phang-ga, ancora una decina di chilometri e arriviamo a Kok Kloy, dove si trova la nostra destinazione, a 27 chilometri dall’aeroporto: l’Eden Special Ranyatavi Resort, adatto a chi, come noi, desidera conciliare in vacanza l’avventura con la comodità e la sicurezza.

Una meta di riposo per tutti

Phuket

Il Ranyatavi propone cinquantadue unità abitative. Nel dettaglio, le trentasei Camere Deluxe, di 46 metri quadrati, sono ospitate in due palazzine a tre piani, costruite alle due estremità del giardino tropicale. Quelle al piano terra hanno il patio, mentre le altre, al primo e secondo piano, il terrazzo. Ci sono poi sei “Ville” di 50 metri quadri ospitate in palazzine da due unità abitative, con ampio patio. Le otto “Grand Villa”, di 53 metri quadrati, sono tutte affacciate sulla piscina, con patio privato. Infine, le due “Pavillon Suites”, di 120 e 125 mq, allestite in una tipica casa Thai a due piani, con patio privato. Tutte le camere dispongono di aria condizionata, televisione satellitare, telefono, cassetta di sicurezza, minibar (consumazioni a pagamento), bollitore per the e caffè, asciugacapelli e servizi privati. Nel patio o balcone privato ci sono poi due lettini. Tutte le camere hanno un letto matrimoniale o due letti singoli e quindi sono predisposte per due persone.

LEGGI ANCHE  Da Sines a Sagres virtuale confine occidentale del Portogallo

Serate speciali nella vivacissima Patong

Phuket

Le “Deluxe” possono essere occupate anche da tre persone, con l’aggiunta di un divano letto. A pagamento: servizio lavanderia, business center con accesso internet, boutique. Per il relax: piscina e jacuzzi fronte spiaggia, spiaggia attrezzata con ombrelloni, lettini e teli gratuiti, palestra; a pagamento: noleggio biciclette, massaggi, escursioni alle isole nel Mare delle Andamane e trasferimenti serali a Patong, la celebre spiaggia di Phuket, sempre viva e affollata, giorno e notte.
I ristoranti presenti nel Resort sono due: il Paprika Restaurant offre la prima colazione buffet e pranzo e cena con servizio a la carte; lo Screw Pina, vicino alla spiaggia, offre invece pranzo e cena con solo servizio buffet gestito da un cuoco italiano. Al Lounge Bar Galanga, infine, vengono offerti i drink del dopo cena. (15/06/2011)

Info: www.edenviaggi.it

Condividi sui social: