Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

A Leeds un nuovo museo dedicato al calcio

A Leeds, capoluogo dello Yorkshire, la prossima primavera sarà inaugurato un nuovo museo dedicato alla storia del calcio. In mostra centinaia di memorabilia del club, tra cui trofei, documenti storici, magliette e sciarpe, e molto altro ancora, tra cui oggetti di proprietà dei giocatori dell’attuale squadra. La mostra permanente sarà animata da film, suoni e un’accattivante grafica colorata. Il programma di mostre temporanee ne include due al momento: una che racconta la storia dello United e un’altra sui migliori bomber del club. Il Leeds United divenne una delle migliori squadre d’Inghilterra con Don Revie, dal 1960 al 1970. La sua … Leggi tutto

A Leeds un nuovo museo dedicato al calcio

A Leeds, capoluogo dello Yorkshire, la prossima primavera sarà inaugurato un nuovo museo dedicato alla storia del calcio. In mostra centinaia di memorabilia del club, tra cui trofei, documenti storici, magliette e sciarpe, e molto altro ancora, tra cui oggetti di proprietà dei giocatori dell’attuale squadra. La mostra permanente sarà animata da film, suoni e un’accattivante grafica colorata. Il programma di mostre temporanee ne include due al momento: una che racconta la storia dello United e un’altra sui migliori bomber del club. Il Leeds United divenne una delle migliori squadre d’Inghilterra con Don Revie, dal 1960 al 1970. La sua squadra includeva giocatori inglesi e scozzesi tra cui Billy Bremner, Johnny Giles, Jack Charlton, Peter Lorimer, Norman Hunter e Allan Clarke, e fu la prima della English First Division nel 1969 e 1974. Vinse la FA Cup, the League Cup, e due trofei Europei. Leeds vinse la league una seconda volta con Howard Wilkinson nel 1992. (02/11/2011)

 

Info: www.leedsunited.com

LEGGI ANCHE  Acquarica del Capo e il presepe dell’ingegno
Condividi sui social: