Martedì 7 Febbraio 2023 - Anno XX
Zurigo, la città dei mercatini di Natale

Zurigo, la città dei mercatini di Natale

Ich hab’ ein Schätzl’ am Schönen Zürisee… (“Ho un amorino sul bel Lago di Zurigo…”). Quando vogliono gli svizzeri sanno essere romantici e nella metropoli elvetica è facile diventarlo nel periodo d’Avvento. La minimetropoli offre il meglio di sé nei giorni precedenti il Natale con mercatini, manifestazioni, mostre e avvenimenti di ogni genere

Mercatini originali…

Christkindlimarkt ©
Christkindlimarkt ©

Se i mercatini di Natale non sono certo una novità, a Zurigo ce ne sono almeno tre particolarmente originali. Il primo si tiene sulla Werdmühleplatz, una piazza che si apre sulla famosa Bahnhofstraße. Non è il più grosso e nemmeno il più importante ma è il luogo dove è allestito “The Singing Christmas Tree” l’albero di natale vivente. Si tratta di un palco fatto a scalinata che ha la forma di un albero di Natale dove si alternano a determinati orari cori di tutti i generi: di bambini, di adulti, solo maschili o solo femminili. I cantori, vestiti di rosso sono le decorazioni che spiccano tra il verde dei rami di abete e il repertorio è quello tradizionale. Il secondo è quello che si tiene nel grande atrio dell’Hauptbanhof, la Stazione Centrale. Già normalmente la stazione è un importante centro commerciale con negozi di ogni genere ospitati nei due piani sotterranei ma a Natale un’infinità di bancarelle affollano lo spazio centrale della stazione dominate da un albero di Natale alto 15 metri e arricchito da oltre 7.000 tra luci e decorazioni. Un mercatino al coperto (cosa che non fa mai male, viste le temperature invernali) dove si trovano molti alimentari e prodotti di artigianato alcuni veramente belli. Il terzo si tiene per pochi giorni, dal 17 al 22 dicembre la novità dell’urban X-Mas Market “Heiliger Bimbam!” presso il Zurich PLAZA Club, in zona più periferica. Qui espongono i loro lavori giovani designer, in un ambiente più anticonformista accompagnati da musica e feste.

… e tradizionali

Oltre ai tre mercatini sopramenzionati ce ne sono altri. Nel cuore della città nella zona pedonale, lungo la famosa Bahnhofstrasse, c’è il mercatino di Natale della City con giocattoli, profumi, dolci tipici e accessori alla moda. Dove il fiume Illmat entra nel Lago di Zurigo c’è la Sechseläuten Platz, detta anche Bellevue per la posizione panoramica, qui il è organizzato il mercatino che porta il nome “Natale dorato sul Bellevue” e offre prodotti tradizionali e di altissima qualità. Da segnalare anche i mercatini in Hirschenplatz, nella Niederdorfstrasse e al Rosenhof, sempre in centro nella parte più antica della città.

Senza auto

Zurigo è una città che ha tanti pregi, uno di questi è che è pensata per essere vissuta senza auto. Il centro è abbastanza piccolo da essere girato tranquillamente a piedi e i trasporti pubblici sono cari ma praticamente perfetti, con coincidenze rapide e corse frequenti mentre i posteggi sono molto cari e, in centro, relativamente scarsi. Il consiglio è di evitare (se possibile) la macchina e di utilizzare invece il treno (da Milano ce n’è uno ogni due ore dalle 7,10 del mattino fino alle 19,10 e ci vogliono 3 ore e mezza). Una volta arrivati all’interno della stazione c’è l’ufficio informazioni dove è possibile anche acquistare la ZürichCARD da 24 o 72 ore che consente la libera circolazione su tutti i mezzi di trasporto a Zurigo, l’ingresso libero in tutti i musei, il 10% di sconto presso negozi convenzionati e altre agevolazioni. La tessera può anche essere richiesta in anticipo via internet. (01/12/2011)

 

Info:

www.zuerich.com/it

www.singingchristmastree.ch

www.christkindlimarkt.ch

www.montagsmarkt.ch

www.ffs.ch

© RIPRODUZIONE RISERVATA