Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Chiocciole azzurre sul Duomo di Milano

Dall’8 al 13 ottobre cinquanta chiocciole azzurre invaderanno il Duomo di Milano. La curiosa installazione si intitola Regeneration, è a cura di Cracking Art Group, ed è la prima volta di una opera di arte contemporanea sul maggiore edificio religioso della città. L’idea di portare le chiocciole sulla terrazza del Duomo è frutto della collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo e con Opera d’Arte, con la finalità di raccogliere fondi a favore degli urgenti restauri della Cattedrale e in particolare della Guglia Maggiore, sostegno della statua della Madonnina. Il progetto prevede il posizionamento di cinquanta sculture sul terrazzo superiore del … Leggi tutto

Chiocciole azzurre sul Duomo di Milano

Dall’8 al 13 ottobre cinquanta chiocciole azzurre invaderanno il Duomo di Milano. La curiosa installazione si intitola Regeneration, è a cura di Cracking Art Group, ed è la prima volta di una opera di arte contemporanea sul maggiore edificio religioso della città. L’idea di portare le chiocciole sulla terrazza del Duomo è frutto della collaborazione con la Veneranda Fabbrica del Duomo e con Opera d’Arte, con la finalità di raccogliere fondi a favore degli urgenti restauri della Cattedrale e in particolare della Guglia Maggiore, sostegno della statua della Madonnina.

 

Il progetto prevede il posizionamento di cinquanta sculture sul terrazzo superiore del Duomo: le chiocciole sono realizzate in plastica rigenerata, misurano 120 cm di lunghezza, 55 cm di larghezza e 87 cm di altezza e hanno un peso di 13 kg ciascuna. Il marchio ecologico “Plastica Seconda Vita” dell’Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo (IPPR), tra i principali sostenitori dell’iniziativa con Unionplast, garantisce in Italia la qualità e la rintracciabilità del recupero e della rigenerazione della plastica, che in questo caso contribuisce alla rigenerazione della Cattedrale milanese. Il colore scelto per la realizzazione delle sculture è l’azzurro: nella tradizione iconografica è il colore del velo della Madonna, simbolo di Grazia Divina. Azzurro anche come riferimento all’acqua del Battesimo, al quale il Cattolicesimo lega la rigenerazione.

 

Cracking Art Group ha realizzato una serie limitata di cento multipli di sculture Chiocciola in formato ridotto (55 cm di lunghezza, 30 cm di larghezza e 40 cm di altezza, 3 kg di peso), sempre in plastica rigenerata. I multipli saranno venduti alla cifra minima di 1.000 euro presso la Galleria Glauco Cavaciuti Arte www.glaucocavaciuti.com, e il ricavato netto andrà alla Veneranda Fabbrica come contributo alla raccolta fondi per i lavori di restauro in corso. E’ possibile comunque offrire un contributo superiore, che andrà sempre destinato ai restauri del Duomo. Durante la serata di inaugurazione dell’8 ottobre sarà organizzata dal Maestro Gualtiero Marchesi una cena per la raccolta fondi, dove pure sarà possibile acquistare i multipli delle Chiocciole, con la partecipazione del Prof. Philippe Daverio, che svelerà ai convenuti inaspettati dettagli artistici del Duomo.

LEGGI ANCHE  Nuovo volo Roma-Vienna

(02/10/2012)

 

Duomo Info Point: 02 72023375

Condividi sui social: