Martedì 18 Giugno 2024 - Anno XXII

Gli arresti fanno calare il turismo

Sapevate che … il turismo è in crisi per colpa dei secondini? Nella guerra dei passeggeri Milano-Roma, nelle stazioni ferroviarie milanesi Alitalia bombarda i treni di Montezemolo e Moretti? Grazie all’acume politico dei consiglieri regionali lombardi non si esclude un padiglione della ‘Ndrangheta all’Expo di Milano?

Gli arresti fanno calare il turismo

Sapevate che… Il Turismo è in crisi?

Tutta colpa dei secondini. Se solo “lasciassero uscire” Daccò, “compagno di Caraibi” del Formicone e il povero Fiorito (nel senso che non si riesce a capire come faccia a star dentro una sola cella?), alberghi e aerei tornerebbero a riempirsi alla grande.

 

Sapevate che… Le agenzie viaggi italiane stanno crepando di invidia?

Per il fatturato della “Black River” di Anagni (Corriere 10/10) organizzatrice dei viaggi (ça va sans dire “istituzionali”) di Fiorito (6,230 euro per viaggio a Londra, 8.239 conto di un hotel a Positano, 3,110 alle Maldive … più Costa Azzurra, Tenerife … quel brav’uomo, alla faccia della mole, non stava mai fermo).

 

Sapevate che… Nella feroce “Guerra dei Pax, passeggeri, Milano/Roma”, Alitalia “la Magnanima” avrebbe anche potuto bombardare i treni del Luca e del Moretti?

Ma invece di trasformarsi in Luftwaffe si è limitata a compiere un blitz terrestre forse non eroico ma davvero èclatante (robb de matt, da non crederci). L’8 ottobre (bollettino di guerra del Corriere) nelle stazioni ferroviarie milanesi i treni del Luca e di Moretti sono stati occupati da commandos (2 per vagone) che – armati di dèpliants informanti che alla fine della fiera andare a/da Roma in aereo costava meno del treno – hanno deposto gli arditi messaggi sui sedili delle unità nemiche e si sono dileguati senza subire perdite.

Piero Gnudi, Ministro del Turismo
Piero Gnudi, Ministro del Turismo

Sapevate che… Se si parla di professionalità il Turismo italiano si merita le condizioni in cui si trova?

L’attuale ministro (del Turismo, meglio precisarlo, perché per farsi conoscere ha fatto pochino) Piero Gnudi è (informa Wikipedia) un commercialista bolognese che “è stato” alla Stet, Eni (senza la T, fosse almeno stato all’’Enit laddove peraltro di turismo sanno una fava o quasi), all’Enichem e al Credit. Il che fa pensare che, se ha viaggiato, le riservazioni di aerei, alberghi e relativi pagamenti glieli faceva la segretaria. Se invece si parla di un ‘Turismo minore’ (organizzare ferie per bambini mediante trasporto e soggiorni in case-vacanze) da “Scandalo tangenti” al Comune di Milano (Corriere 10/10) si apprende che l’incarcerato “Dario Zambelli” (titolare della) “Borgunitour” (tour operator dei bimbi) “per chi frequenta i mondi del sindacato e della politica nella bergamasca è un volto conosciuto. Per la Cisl orobica è uno di quegli ‘uomini ombra’ che muovono e gestiscono risorse ingenti nell’ombra”.

LEGGI ANCHE  Bergamo capitale europea del mais

P.s. Il Corriere dell’11/10 informa che la lista dei sindacalisti sedicenti “tecnici del turismo” si è allargata con l’estensione delle indagini a Ezio Prandi (Borgunitour) e a Giuseppe Baccalà (direttore dell’ente del turismo sociale).

 

Sapevate che… Si rischiava meno sulle corazzate e incrociatori della Us Navy durante il bombardamento giapponese di Pearl Harbor che sulle navi da crociera in partenza dall’Italia e transitanti davanti alla Toscana?

Sarà anche che una crociera (“in bassa”) “Costa” poco, resta il fatto che al Giglio si è avuto il dramma di “Schettino con l’Inchino”, dopodiché, il 7 ottobre u.s., a Livorno, da una minicrociera (“low cost” della Msc ‘Orchestra’, precisa il Corriere) sono stati sbarcati 4 membri dell’equipaggio (uno in “condizioni disperate”) con successiva caccia ai 1265 passeggeri scesi a fine crociera.

 

Sapevate che… Sarà anche la globalizzazione, ma “una volta” i crocieristi erano coccolati da personale italiano con conoscenza della vita di bordo?

Adesso, invece, le compagnie di navigazione ‘multinazionali’ imbarcano quel che trovano (e, c’è da pensare, costa meno …). Una prova? Dei 4 ricoverati per la meningite a bordo della “Msc Orchestra” solo uno è italiano (un cuoco di Sorrento), gli altri 3 sono rispettivamente un indonesiano, un filippino, un brasiliano.

Pierangelo Daccò
Pierangelo Daccò

Sapevate che… Sensibile ai bisogni della povertà e felice se la gente viaggia, Mondointasca Gossip lancia una benefica colletta umanitaria?

A favore dei cari del faccendiere Daccò (Corriere 11/10: “Non ho più nulla, aiuti dagli amici per far vivere la mia famiglia”).

N.b. A causa della forzata assenza di ‘invitanti’, parte delle donazioni sarà investita in viaggi di Capodanno del governatore Formicone.

 

Sapevate che… Podestà, presidente provincia di Milano, prima ha detto che si sarebbe dimesso ma poi ci ha ripensato (dicesi che l’ha fatto per evitare che – in attesa della ‘città metropolitana’ – gli subentrasse il sindaco di Milano)?

LEGGI ANCHE  Passaporto, ma quanto mi costi

Forse voleva solo evitare un “corso e ricorso storico” teorizzato da Vico: nel ’45 il podestà del fascismo cambiò nome e si chiama sindaco.

 

Sapevate che… La “Costa” ha licenziato il comandante Schettino?

E lui, preso atto, ha salutato con un Inchino e se n’è andato.

 

Sapevate che… Grazie all’acume politico dei consiglieri regionali lombardi non si esclude un padiglione della ‘Ndrangheta all’Expo di Milano?

Si esclude invece che la costruzione del padiglione sia affidata a un’impresa di costruzioni svizzera.

(16/10/2012)

Condividi sui social: