Martedì 16 Aprile 2024 - Anno XXII

Nel Vallese, emozioni tra acque e ghiacciai

Benessere a una manciata di chilometri dall’Italia. A Leukerbad, nel canton Vallese, l’acqua termale è l’elemento primario, da godere in ogni stagione dell’anno. Un bagno rigenerante come idele coronamento di una gita di trekking o una sciata

La piscina vista monti delle Lindner Alpentherme
La piscina vista monti delle Lindner Alpentherme

 

Sentirsi liberi, in un ambiente puro, tra cime coperte di neve e boschi verdi, al riparo da inquinamento, tubi di scarico, fumi grigi all’orizzonte. Sembra un sogno da cartolina. Eppure è possibile, in un territorio molto vicino a noi, raggiungibile in poche ore di macchina. I paradisi del Vallese, che tra l’altro è stato riconosciuto dall’Unesco primo Patrimonio mondiale delle Alpi, grazie al ghiacciaio di Aletsch, il più lungo d’Europa con i suoi 23 chilometri, trovano il loro coronamento nelle offerte wellness.

Se la Svizzera si può definire il “Paese dell’acqua”, con i suoi 7.000 laghi, 120 ghiacciai, fiumi che percorrono migliaia di chilometri, e le sorgenti di quattro, tra i più importanti fiumi d’Europa, il Vallese è la zona delle Alpi che più di tutte è intimamente legata all’acqua. Un mondo fatto di acqua in tutte le sue forme: solida sui 47 “quattromila” che movimentano il paesaggio, nei più grandi ghiacciai alpini, nelle grotte di ghiaccio di Zermatt, Saas-Fee e Furka. Calda e curativa nelle numerose stazioni termali del cantone, come a Leukerbad, dove fuoriesce dal cuore della montagna, ad alta temperatura.

Leukerbad, il centro termale più grande delle Alpi

Relax nel centro del Burgerbad
Relax nel centro del Burgerbad

Leukerbad è una bellissima cittadina a 1400 metri di altezza, che ci attende con 3.9 milioni di litri al giorno a una temperatura di 51° C: la più ricca produzione di acqua termale di tutta Europa, un’acqua benefica di preziosi sali minerali, già conosciuta dai Romani. Qui il bagno nell’acqua termale è l’attività e l’attrazione principale in ogni stagione: un fantastico scenario montano per 30 piscine adatte a ogni gusto e a ogni scelta, con le più originali possibilità, come la prima colazione nell’acqua o i bagni sotto la luna. A Burgerbad Therme si può dunque gustare una colazione con champagne in piscina, oppure Aqua Mystica, per ore dense di magia, in cui sorgeranno dalle sorgenti calde soffici nuvole di vapore, misteriosi effetti di luce rischiareranno il buio della notte, e suoni musicali urbani si fonderanno allo sciabordio dell’acqua. Il Bagno al chiaro di luna è l’offerta invece delle Lindner Alpentherme, dove si può anche scoprire la Notte Romano-irlandese, un fantastico rituale dei bagni, non solo l’armonia dei bagni di vapore e dei bagni in acqua a diverse temperature, ma anche il relax con un massaggio salutare con spazzola e sapone.

LEGGI ANCHE  Mele e vinacce per la salute alle Terme di Merano

La formula neve + terme

La salita al Gemmi
La salita al Gemmi

Accanto al settore benessere Leukerbad presenta tante e piacevoli offerte per lo sport, e tour alpini guidati immersi tra splendidi panorami, come il famoso passo del Gemmi, che aveva conquistato in passato Mark Twain, Jules Verne e Pablo Picasso. Una invitante opportunità è il Pass neve e terme che offre l’utilizzo gratuito di tutti gli impianti che portano agli impianti da sci del Gemmi (sci di fondo) e del Torrent (sci alpino), l’accesso gratuito alle piscine termali del Burgerbad e della Lindner Alpentherme, l’uso gratuito del bus locale, ingresso gratuito alla Sportarena (pista di pattinaggio e campo da calcio indoormini): così dopo una giornata avventurosa nel mondo alpino, ci si può rilassare liberamente nell’acqua termale, concedendosi un momento di benessere. (16/10/2012)

 

Info: Leukerbad Tourismus, tel 0041274727171, www.leukerbad.ch www.vallese.ch

Condividi sui social: