Sabato 24 Febbraio 2024 - Anno XXII

Le storie del sorriso. Un progetto per la vita

Le storie del sorriso Illustrazioni di Alessandro Sanna, Mondadori, pagine 179, Euro 15,00. ” width=”175″ height=”270″>Le storie del sorriso Illustrazioni di Alessandro Sanna, Mondadori, pagine 179, Euro 15,00. La solidarietà è qualcosa che costa poco e può fare molto. È un grande progetto per dare sostegno e speranza a bambini e ragazzi in condizioni di disagio. Da poco è uscito in libreria (il 9 dicembre) “Le storie del sorriso”, promosso da Mediafriends e Mondadori. Il volume raccoglie quattro storie, illustrate da Alessandro Sanna e raccontate dalle associazioni che hanno aderito al progetto: L’amico Charly Onlus, Enzo B, Lipu Onlus – … Leggi tutto

Le storie del sorriso. Un progetto per la vitaLe storie del sorriso

Illustrazioni di Alessandro Sanna, Mondadori, pagine 179, Euro 15,00.
” width=”175″ height=”270″>
Le storie del sorriso

Illustrazioni di Alessandro Sanna, Mondadori, pagine 179, Euro 15,00.

La solidarietà è qualcosa che costa poco e può fare molto. È un grande progetto per dare sostegno e speranza a bambini e ragazzi in condizioni di disagio. Da poco è uscito in libreria (il 9 dicembre) “Le storie del sorriso”, promosso da Mediafriends e Mondadori. Il volume raccoglie quattro storie, illustrate da Alessandro Sanna e raccontate dalle associazioni che hanno aderito al progetto: L’amico Charly Onlus, Enzo B, Lipu Onlus – Lega Italiana Protezione Uccelli, Associazione Mediafriends Onlus.

Le storie del sorriso sono storie di ragazzi che crescono in un mondo difficile ma che trovano il modo di affrontarlo, traendo forza dal coraggio di difendere i propri sogni e le proprie emozioni. Spesso, proprio quando si perde la speranza, la scoperta e il rispetto per quanto di più bello ci circonda può renderci capaci di grandi cose. Come dimostrano le storie di Alice, che ritrova il suo sogno, di Sergio, che diventa cavaliere coraggioso, di Toni, che scopre chi è davvero un supereroe e di Mad, che imparerà da una cicogna che si può salvare un bosco.
Le storie sono tutte ispirate alle esperienze delle associazioni che lavorano insieme ai ragazzi. Pur avendo obiettivi diversi, tutte hanno voluto contribuire con la loro testimonianza alla realizzazione di questo progetto di solidarietà che quest’anno è interamente rivolto ai bambini italiani e si basa su uno dei mezzi espressivi più belli, allegri e profondi: la musica.
L’impegno economico sarà infatti destinato al Comitato Orchestre e Cori Giovanili e Infantili, una Onlus con l’obiettivo di diffondere gratuitamente in Italia la possibilità di imparare a cantare, suonare uno strumento e stare insieme ad altri ragazzi.

LEGGI ANCHE  L'ufficio stampa di Hezbollah ti augura buon compleanno

In Venezuela 250 mila bambini e ragazzi sono impegnanti in 140 orchestre giovanili, 125 infantili (con bambini dai 3 anni) e si contano oltre 300 mila coristi e giovani del progetto speciale per disabili. Sin dall’inizio si impara a suonare insieme, acquisendo un senso di responsabilità collettiva e di solidarietà. Grandissimi direttori come Gustavo Dudamel, Diego Matheuz, Cristian Vàsquez e Dietrich Paredes testimoniano il valore di questa esperienza nel mondo intero.
In Italia, grazie all’impegno di Claudio Abbado e la direzione di Roberto Grossi il Sistema ha sviluppato in pochissimo tempo 30 Nuclei nei luoghi dove il disagio sociale e l’emarginazione sono più gravi. Dal quartiere di Scampia a Napoli alle periferie di Bari, ma anche nella città di Reggio Emilia colpita dal terremoto, il suono e le voci dei bambini aprono una nuova strada alla speranza per una società migliore.

Condividi sui social: