Venerdì 12 Aprile 2024 - Anno XXII

Incantevole Indonesia

Bazar indonesiano Il FAI – Fondo Ambiente Italiano dal 24 ottobre al 16 novembre 2014 propone nella cornice di Villa Necchi Campiglio, gioiello architettonico degli anni Trenta nel cuore di Milano, un viaggio alla scoperta del raffinato artigianato indonesiano. La Villa, che in alcune della sue suppellettili già denota la passione della famiglia Necchi Campiglio per l’estremo oriente, ospiterà la mostra “Incantevole Indonesia”: nelle stanze e negli spazi del sottotetto i visitatori potranno ammirare una selezione di antichi tessuti e di preziosi batik indonesiani. Grazie a questa esposizione, realizzata in collaborazione con la Wastraprema Foundation – associazione che promuove la … Leggi tutto

Bazar indonesiano
Bazar indonesiano

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano dal 24 ottobre al 16 novembre 2014 propone nella cornice di Villa Necchi Campiglio, gioiello architettonico degli anni Trenta nel cuore di Milano, un viaggio alla scoperta del raffinato artigianato indonesiano. La Villa, che in alcune della sue suppellettili già denota la passione della famiglia Necchi Campiglio per l’estremo oriente, ospiterà la mostra “Incantevole Indonesia”: nelle stanze e negli spazi del sottotetto i visitatori potranno ammirare una selezione di antichi tessuti e di preziosi batik indonesiani.

Grazie a questa esposizione, realizzata in collaborazione con la Wastraprema Foundation – associazione che promuove la conoscenza della cultura indonesiana nel mondo e che ne tramanda la secolare sapienza manifatturiera dell’arte tessile – e il Museum Tekstil di Jakarta, il pubblico avrà quindi la possibilità di scoprire la particolare tecnica di “tintura a riserva” dei tessuti chiamata batik che prevede, prima del bagno di tintura, la copertura con cera o altri materiali impermeabilizzanti delle zone che non si vogliono colorare.

Inoltre da venerdì 24 a domenica 26 ottobre, l’appuntamento è con il “Bazar indonesiano” che permetterà al pubblico di approfondire la conoscenza di questa millenaria cultura, grazie alla mostra e mercato allestita nel basement della Villa. Un’occasione per acquistare originali manufatti indonesiani di diverse tipologie, raccolti in loco da conoscitori esperti e difficilmente reperibili in Italia. Tra questi: suppellettili per la casa, cesti in rattan, raffinati oggetti in madreperla e pasta di corallo, colorati tessuti e batik moderni, abiti e tanto altro. Parte del ricavato della vendita degli oggetti sarà devoluto al FAI, per il sostegno delle attività della Fondazione.

LEGGI ANCHE  Renzo Arbore in Valle d'Aosta

(12/10/2014)

Condividi sui social: