Domenica 23 Giugno 2024 - Anno XXII

Presepi viventi in Italia: dalla Valle d’Aosta all’Emilia Romagna

In vista delle feste imminenti, partiamo in tour per l’Italia alla scoperta dei presepi viventi. In questa puntata vediamo insieme le rappresentazioni sacre allestite nel nord della nostra penisola

Presepe vivente a San Damiano Asti
Presepe vivente a San Damiano Asti

In Valle d’Aosta il Natale si attende prendendo parte alla fiaccolata organizzata dagli abitanti di Roisan (Aosta) che mettono in scena una originale versione del presepe vivente. Durante la notte della vigilia non mancano gli spuntini per i visitatori e le attività manuali per i più piccoli.
Il Piemonte offre diversi appuntamenti con i presepi viventi. Il primo è quello a San Damiano d’Asti (Asti) Sabato 13 e Domenica 14 dicembre 2014, ambientato nel cuore del borgo dei Sutè tra antichi cortili, vicoli e suggestive cantine nella zona del “Burghet”. Ricordiamo poi quello a Dogliani-Castello (Cuneo) del 23 e 24 dicembre 2014, quello a Ciriè (Torino) dal 6 dicembre 2014 al 11 gennaio 2015 e infine quello a Brossasco (Cuneo) dal 7 dicembre 2014 al 11 gennaio 2015.

I lavori di una volta

Presepe vivente Verceia
Presepe vivente Verceia

Anche la Lombardia ospita presepi viventi nel periodo delle feste. Cominciamo col citare il presepe vivente di Bagnolo San Vito (Mantova) allestito nei giorni 25, 26, 28 dicembre 2014 e 4,6,11 gennaio 2015. Ricordiamo anche il presepe vivente di Verceia (Sondrio) del 28 Dicembre 2014 dalle ore 15 alle ore 17, durante le quali, seguendo un percorso prestabilito, i visitatori potranno contemplare i lavori di una volta presentati dai figuranti in costume.
Nella regione del Trentino Alto Adige, da non perdere il presepe vivente di Condino (Trento) allestito il 28 Dicembre 2014 dalle 15 alle 18.30 presso Piazza San Rocco. Questo presepe è nella Valle del Chiese, ed è il più grande presepe vivente di tutto il Trentino, infatti l’intero paese partecipa alla rappresentazione.
Il Veneto propone tre appuntamenti imperdibili con il presepe vivente. Il primo è ad Annone Veneto (Venezia) e si svolge nei giorni 24-26-28 Dicembre 2014 e il 4, 6, 11 Gennaio 2015 nel Parco della Chiesa Parrocchiale di San Vitale Martire. Il secondo presepe vivente che vogliamo ricordare è quello di San Pietro in Gu (Padova). Infine consigliamo  il presepe vivente di  Codiverno (Padova) durante il quale, ogni anno, gli oltre 300 figuranti raccontano anche una storia tratta dalla Bibbia.

LEGGI ANCHE  Natale sull'acqua a Zurigo

Tra angeli e borghi barocchi

Presepe vivente Brazzacco
Presepe vivente Brazzacco

In Friuli Venezia Giulia il presepe vivente di Brazzacco, in comune di Moruzzo, è tra i più suggestivi. Vi partecipano 120 comparse, per un totale di oltre 300 costumi diversi indossati di volta in volta sulla scena. Appuntamento domenica 24 dicembre alle ore 20.30 e martedì 26 alle 18.00 con replica alle 20.00. A Sutrio (Udine) sono rappresentate scene della Natività da decine di persone. E’ possibile infine ammirare un altro presepe vivente all’Abbazia Benedettina di Santa Maria di Sesto al Reghena (Pordenone) al confine con il Veneto. La rappresentazione ha luogo il 24 dicembre dalle ore 22.00 e sarà poi replicata il giorno di Santo Stefano a partire dalle ore 16.00.

Nella regione Liguria a Ranzo (Imperia) nella notte di Natale viene allestito il presepe vivente in località Bacelaga, presso la chiesa dell’Assunta. La caratteristica di questa sacra rappresentazione è che i partecipanti sono tutti bambini a partire dagli angioletti, arrivando ai figuranti e alla Sacra Famiglia. A Orco Feglino (Savona) il 24 e il 25 dicembre il presepe vivente va in scena nel centro storico con la rievocazione degli antichi mestieri oggi scomparsi. Ad Acquasanta (Genova) il 23 dicembre si svolge il presepe vivente di ispirazione barocca: nello splendore della scenografia rappresentata dal piccolo borgo, ricalca fedelmente le scene degli allestimenti genovesi del Seicento e del Settecento. Ricordiamo infine che il 24 dicembre a Rapallo in frazione Santa Maria del Campo, è allestito il presepe vivente realizzato dagli abitanti con momenti di vita contadina e antichi mestieri.
Concludiamo questa prima puntata del tour dei presepi in Italia con le rappresentazioni offerte dall’Emilia Romagna.  A Montechiarugolo (Parma) il presepe vivente è allestito l’8 Dicembre 2014 dalle ore 15.30. Infine a Brisighella (Ravenna) dal 6 dicembre 2014 al 11 gennaio 2015 ci sarà il presepe vivente animato, in cui le diverse scene della Natività saranno allestite per tutto il paese, rendendo così il presepe vivente un percorso dinamico per i visitatori.

LEGGI ANCHE  L'arte contemporanea? Vulnerabile
Condividi sui social: