Giovedì 30 Maggio 2024 - Anno XXII

Gent Light Festival in Belgio

THEM Sculptures_Our House Ghent_MageleinstraatGent (o Gand, Fiandre, Belgio) risplenderà di luci in occasione del Light Festival dal 29 gennaio al 1 febbraio 2015, proprio nell’anno che l’ONU ha proclamato “Anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce”. La città delle Fiandre, già insignita di premi internazionali per il suo piano strategico di illuminazione urbana, organizza la tanto attesa terza edizione di questo festival che si diramerà nel centro storico per cinque chilometri, lungo i quali ammirare sculture di luce, proiezioni spettacolari ed istallazioni di artisti nazionali ed internazionali.“Desidero portare più arte e cultura nelle strade, non solo in … Leggi tutto

THEM Sculptures_Our House Ghent_Mageleinstraat
THEM Sculptures_Our House Ghent_Mageleinstraat

Gent (o Gand, Fiandre, Belgio) risplenderà di luci in occasione del Light Festival dal 29 gennaio al 1 febbraio 2015, proprio nell’anno che l’ONU ha proclamato “Anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce”. La città delle Fiandre, già insignita di premi internazionali per il suo piano strategico di illuminazione urbana, organizza la tanto attesa terza edizione di questo festival che si diramerà nel centro storico per cinque chilometri, lungo i quali ammirare sculture di luce, proiezioni spettacolari ed istallazioni di artisti nazionali ed internazionali.

“Desidero portare più arte e cultura nelle strade, non solo in estate ma anche durante l’inverno” è l’intenzione dell’Assessore alla Cultura, Turismo e Eventi Annelies Storms. I mesi invernali offrono il vantaggio di godere dello spettacolo delle luci in tutto il loro splendore esaltato dal buio. Non solo illuminazione urbana, quindi: le speciali istallazioni, proiezioni e performance artistiche con la luce di studenti e artisti anche internazionali andranno a creare un percorso speciale nel centro storico e in tutta la città per quattro giorni, dal 29 gennaio al 1 febbraio. Un percorso i cui comun denominatori sono l’immaginazione e la partecipazione, ma con un occhio anche alla sostenibilità, coerente alla reputazione di Gent come città green: luci led, proiettori a basso impatto energetico e un programma di buio programmato in interi quartieri permetterà di mantenere il livello di consumo energetico usuale.

(12/01/2015)

Leggi anche: "Bruxelles, idee weekend per la fine di gennaio"

LEGGI ANCHE  A Firenze cogli la frutta dall'albero
Condividi sui social: