Lunedì 15 Luglio 2024 - Anno XXII

Fa‘ la cosa giusta: la fiera del consumo critico

Dal 13 al 15 marzo 2015 Milano ospiterà Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che giunge alla sua dodicesima edizione e si terrà negli storici padiglioni di fieramilanocity. Fa’ la cosa giusta! 2015 sarà luogo di incontro, scambio e condivisione, che ospiterà stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti, spettacoli e incontri. Gli affezionati di Fa’ la cosa giusta! ritroveranno prodotti ed iniziative legati ai temi che da sempre caratterizzano la fiera: alimentazione biologica, a km zero e cruelty free, moda etica, mobilità a basso impatto, abitare green, giochi e … Leggi tutto

Fa‘ la cosa giusta: la fiera del consumo critico

Dal 13 al 15 marzo 2015 Milano ospiterà Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, che giunge alla sua dodicesima edizione e si terrà negli storici padiglioni di fieramilanocity. Fa' la cosa giusta! 2015 sarà luogo di incontro, scambio e condivisione, che ospiterà stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti, spettacoli e incontri. Gli affezionati di Fa' la cosa giusta! ritroveranno prodotti ed iniziative legati ai temi che da sempre caratterizzano la fiera: alimentazione biologica, a km zero e cruelty free, moda etica, mobilità a basso impatto, abitare green, giochi e proposte sostenibili per l'infanzia, prodotti del commercio equo e i progetti delle associazioni e cooperative non profit. A questi saranno affiancati molti nuovi approfondimenti trasversali, dedicati, ad esempio, all'autoproduzione, al welfare territoriale e alla pace.

Un'area sarà interamente dedicata ai Percorsi a piedi, religiosi e laici, in Italia e in Europa. Un ampio focus sarà dedicato alla Via Francigena: 900 km che attraversano l'Italia dal nord fino a Roma: Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna. Toscana e Lazio. Tra i nuovi itinerari proposti: Ritorno a Nikolajevka, a piedi sulle orme degli alpini nella ritirata di Russia. Cinque camminatori scelgono di ripercorrere a piedi, nella neve, i luoghi della tragica ritirata degli alpini dal fronte russo nel gennaio del ‘43.

 (23/02/2015)

LEGGI ANCHE  Govone, presepi internazionali
Condividi sui social: