Giovedì 18 Luglio 2024 - Anno XXII

Assemblea Nazionale dei Borghi d’Italia nelle Marche

Scorci del borgo di Corinaldo nelle MarcheIl 10 e 11 aprile nei borghi di Mondavio e Corinaldo nelle Marche si svolgerà l’assemblea annuale della associazione de i Borghi più belli d’Italia. L’assemblea è l’annuale appuntamento istituzionale che serve per fare il punto sulle attività svolte e, soprattutto, per definire progetti e programmi per il futuro. I borghi piu’ belli d’Italia sono ormai uno degli asset turistici più importanti del nostro Paese ed hanno portato una forte ventata di novità nella offerta globale nazionale sui mercati turistici di tutto il mondo.Con la nascita di un nuovo tour operator, Borghi Italia Tour … Leggi tutto

Scorci del borgo di Corinaldo nelle Marche
Scorci del borgo di Corinaldo nelle Marche

Il 10 e 11 aprile nei borghi di Mondavio e Corinaldo nelle Marche si svolgerà l’assemblea annuale della associazione de i Borghi più belli d’Italia. L’assemblea è l’annuale appuntamento istituzionale che serve per fare il punto sulle attività svolte e, soprattutto, per definire progetti e programmi per il futuro. I borghi piu’ belli d’Italia sono ormai uno degli asset turistici più importanti del nostro Paese ed hanno portato una forte ventata di novità nella offerta globale nazionale sui mercati turistici di tutto il mondo.

Con la nascita di un nuovo tour operator, Borghi Italia Tour Network , che ha l’esclusiva dell’uso del marchio per le attività del turismo e lo sviluppo di EcceItalia , il consorzio dei produttori di prodotti della enogastronomia e dell’artigianato tipico de “i borghi più belli d’Italia”, si va sempre più affermando l’evoluzione dell’associazione che ha dato un forte impulso alla commercializzazione. La società e il consorzio, che sono private e gestite da privati, stanno compiendo un grosso sforzo investendo e lavorando in maniera integrata per presentare la rete in tutte le sue particolarità e in tutte le sue potenzialità di mercato.

L’altra società, Borghi Servizi e Ambiente, sta sviluppando un importante progetto di valorizzazione di immobili storici di proprietà pubblica per la loro trasformazione in hotel di lusso. Programmi televisivi, partecipazione a forum e conferenze di livello internazionale, collaborazione con Enit, le ambasciate e i consolati in tutto il mondo, rapporti di collaborazione con associazioni analoghe presenti in molte nazioni di vari continenti, sono queste le azioni di promozione e di divulgazione del concetto di bellezza come elemento trainante di un nuovo modello di sviluppo e di relazioni sociali. La continua sottolineatura che la bellezza è una risorsa fondamentale per il nostro paese ha portato alla redazione di un disegno di legge di modifica dell’art. 1 della costituzione per mettere la bellezza tra gli elementi caratterizzanti e fondanti dell’Italia. La partecipazione a Expo2015 con un nostro spazio durante tutto il periodo dei 6 mesi all’interno del padiglione Eataly è il giusto coronamento di un grande attivismo del consiglio direttivo, dei coordinatori regionali e di tutti i sindaci che hanno creduto e credono in questo progetto e in questa rete.

LEGGI ANCHE  Pompei ed Ercolano in mostra a Londra

(26/03/2015)

Condividi sui social: