Lunedì 6 Febbraio 2023 - Anno XX
TGV il treno che unisce Italia e Francia per Expo

TGV il treno che unisce Italia e Francia per Expo

Voyages SNCF e TGV partner della Francia all’Expo. Iniziative di partnership con il Padiglione Francia e con i comuni di Milano e di Torino. Per i sei mesi dell’Esposizione Universale di Milano l’offerta TGV Francia-Italia si tingerà dei colori dell’Expo

Il treno TGV Francia-Italia si tinge dei colori di Expo
Il treno TGV Francia-Italia si tinge dei colori di Expo

In occasione del più grande evento europeo dell’anno TGV Francia-Italia sarà partner ufficiale del Padiglione della Francia ad Expo 2015. Lo hanno annunciato presso la rinnovata boutique di SNCF alla Stazione Garibaldi, Jean-Yves Leclercq, Direttore Europeo Voyages SNCF, e Eva Baldessin, Vice Commissaria Generale del Padiglione Francia per l’Expo 2015, in presenza di Sophie Hocquez, Direttore Europeo delle vendite B2C di Voyages-sncf.com.
All’incontro hanno preso parte anche Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, Attività produttive, Turismo e Marketing territoriale del Comune di Milano e Domenico Piraina, Direttore del Settore Mostre del Comune di Milano.
Nell’occasione sono stati presentati anche gli accordi di collaborazione con le città di Milano e di Torino, la nuova livrea del TGV, che fino al 31 ottobre viaggerà vestito a nuovo con i colori della manifestazione e i dati del mercato del Gruppo SNCF in Italia e in Europa.
Gli accordi di partnership con il Padiglione Francia all’Esposizione Universale di Milano sono stati siglati da Rachel Picard, Direttore Generale Voyages SNCF, e da Alain Berger, Commissario Generale della Francia per Expo Milano 2015.
Jean-Yves Leclercq, Direttore Europeo Voyages SNCF.ha sottolineato che per 6 mesi  l’offerta TGV Francia-Italia si tingerà dei colori dell’Expo e di tante novità e promozioni pensate per avvicinare i francesi alla scoperta del più grande evento europeo del 2015.

Incrementare scambi culturali e turistici

Durante la presentazione del nuovo TGV Francia-Italia
Durante la presentazione del nuovo TGV Francia-Italia

L’obiettivo sarà quello di favorire l’outgoing dalla Francia verso l’Italia, incrementando gli scambi tra le 2 nazioni anche grazie ad accordi siglati con il Comune di Milano e Torino.
Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, TGV Francia-Italia porterà i viaggiatori fino alle porte di Expo, grazie a un’ulteriore fermata appositamente istituita per l’evento. Dal 1° maggio al 31 ottobre, il treno avrà infatti come terminal d’eccezione anche la stazione di Rho Fiera, con accesso diretto al sito dell’Esposizione Universale.
Durante la manifestazione saranno inoltre allestiti treni supplementari per i weekend di maggior affluenza.
I clienti possono già prenotare i biglietti di viaggio al miglior prezzo fino alla fine d’agosto e, dai primi di maggio, sarà anche possibile prenotare i viaggi per l’autunno. La vendita dei titoli di viaggio e tutte le informazioni sulle offerte e le proposte turistiche possono avvenire attraverso il portale Voyages-sncf.com, il principale sito di e-commerce francese.
Poiché  il TGV è anche un trait-d’union ufficiale per gli scambi culturali tra Italia e Francia, sono stati siglati  accordi con il Comune di Milano e con il Comune di Torino per invogliare i turisti francesi alla scoperta dei grandi appuntamenti culturali del “fuori Expo”, con sconti sui biglietti di ingresso ad alcuni dei principali eventi che si terranno in queste città. A Milano ci saranno sconti per le 3 grandi mostre in programmazione a Palazzo Reale,  Leonardo da Vinci, I Visconti e Giotto.

Lezioni di lingua a bordo

TGV Francia-Italia
TGV Francia-Italia

A bordo dei TGV anche gli italiani in viaggio verso la Francia potranno beneficiare di interessanti offerte: l’ingresso gratuito per la mostra “Rois et mécènes. La cour de Savoie et les formes du Rococo” al Museo delle belle Arti di Chambery, e, nel mese di giugno, lo sconto del 50% sull’acquisto della seconda Lione City Card Confluences che consente l’accesso a musei e trasporti pubblici di Lione.
Infine, per creare legami ancor più forti tra i territori che collega, il TGV Francia-Italia proporrà ai suoi passeggeri un’introduzione divertente e interattiva alla lingua italiana o francese (a seconda del senso di marcia) grazie a una partnership siglata con l’Istituto francese di Milano.
Presentati anche gli ottimi risultati del traffico internazionale del TGV Italia-Francia,  aumentato del 6,6% tra il 2013 e il 2014. La tratta Parigi-Milano è la più frequentata, con quasi 200.000 passeggeri nel 2014, e rappresenta più del 36% delle tratte internazionali tra la Francia e l’Italia.
Risultati positivi anche per Voyages-SNCF.com, principale sito di e-commerce francese e tra i maggiori distributori di biglietti ferroviari nel mondo: nel 2014 i volumi complessivi sul mercato italiano sono stati di 24 milioni di Euro e il numero degli italiani che ha usato i servizi del portale Voyages-sncf.com per viaggiare in treno verso la Francia è andato progressivamente aumentando assestandosi a 250.000 singoli visitatori al mese e con una crescita di fatturato del 14%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA