Venerdì 2 Dicembre 2022 - Anno XX
EXPO: vetrina per la gestione forestale sostenibile

EXPO: vetrina per la gestione forestale sostenibile

L’Expo di Milano, oltre ad essere una vetrina per le eccellenze alimentari, è anche una opportunità di far conoscere al pubblico l’importanza della tutela del patrimonio forestale mondiale e la tracciabilità del legname. I milioni di visitatori attesi da qui a fine ottobre, si troveranno davanti la testimonianza concreta dei vantaggi della […]

Expo, Padiglione Colombia

Expo, Padiglione Colombia

L’Expo di Milano, oltre ad essere una vetrina per le eccellenze alimentari, è anche una opportunità di far conoscere al pubblico l’importanza della tutela del patrimonio forestale mondiale e la tracciabilità del legname. I milioni di visitatori attesi da qui a fine ottobre, si troveranno davanti la testimonianza concreta dei vantaggi della certificazione forestale e delle filiere corte di approvvigionamento del legno usato per realizzare le strutture di Expo.
A questo proposito, è importante ricordare che molte strutture in vari padiglioni sono state realizzate utilizzando legno certificato PEFC, lo standard di certificazione forestale più diffuso in Italia e nel mondo, che fornisce garanzia della gestione legale e sostenibile delle foresta da cui viene tagliato il legname. Qualche esempio: si va dall’avveniristico “guscio” a lame parallele che ricopre i 2000 metri quadri del padiglione della Francia a quelli di Irlanda, Malesia e Austria, fino al suggestivo padiglione di 907 mq della Colombia.

expo Legno certificato PEFC utilizzato ad EXpo
Legno certificato PEFC utilizzato ad EXpo

“Ad oggi” spiega Antonio Brunori, segretario generale del PEFC Italia “il 60% del materiale utilizzato nell’EXPO è di legno e di questo una consistente parte è certificato secondo lo standard PEFC e quasi tutto di questo è di origine nazionale (da foreste del Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia). Un risultato straordinario, probabilmente superiore alle aspettative della vigilia, che ci rende orgogliosi, soprattutto per il grande ruolo giocato dal meglio della filiera italiana bosco-legno. EXPO sarà per queste aziende una eccezionale opportunità di vedere ripagati gli investimenti nella gestione forestale sostenibile che, con lungimiranza, hanno fatto anni fa. E, al tempo stesso, potrà essere l’occasione per spiegare all’opinione pubblica mondiale che una gestione attiva e responsabile delle nostre risorse forestali permette sia di tutelare gli ecosistemi terrestri, sia di creare ricchezza economica e posti di lavoro per le comunità locali. E’ infatti da ricordare che l’Italia è un grande importatore di legname (il 1° d’Europa) e la certificazione PEFC spinge proprio per valorizzare le filiere corte e nazionali, se il legname viene da foreste certificate per la loro corretta gestione”.

(15/05/2015)

© RIPRODUZIONE RISERVATA