Martedì 7 Febbraio 2023 - Anno XX
Toscana Foto Festival, quando la fotografia incontra il web

Toscana Foto Festival, quando la fotografia incontra il web

Dall’11 luglio al 9 agosto a Massa Marittima, nel cuore dell’Alta Maremma si rinnova l’appuntamento con i grandi nomi della fotografia con la ventitreesima edizione di Toscana Foto Festival. Workshop di grandi maestri, mostre e premi dedicati ai giovani.

Chris Faoro - TFF 2014

Chris Faoro

Una edizione nel segno del web e dei giovani. Sarò questo il Toscana Foto Festival 2015 che si svolgerà dall’11 luglio al 9 agosto a Massa Marittima, nel cuore dell’Alta Maremma (Gr). Quest’anno la rassegna guarda al futuro con importanti novità che si affiancano alla programmazione tradizionale con i workshop di grandi maestri (tra questi Oliviero Toscani, Uwe Ommer e lo stesso Franco Fontana), mostre e premi dedicati ai giovani.
La novità più importante riguarda l’inedita collaborazione tra Comune di Massa Marittima, Toscana Foto Festival e Wikimedia Italia con l’organizzazione di un workshop di due giornate all’interno del Toscana Foto Festival che avrà come oggetto un safari fotografico e un approfondimento su come è possibile rilasciare le immagini con licenza libera per l’uso nei progetti Wikimedia, dando il giusto risalto al loro autore.
Sono inoltre in fase di definizione un premio speciale Wiki Loves Monuments dedicato a Massa Marittima e al paesaggio delle Colline Metallifere e un evento di premiazione dei vincitori in occasione di una mostra con le migliori fotografie partecipanti al concorso.

Toscana Foto Festival e Wikimedia Italia

Toscana-Foto-Festival-2015-Backstage

Backstage

Nell’ambito della collaborazione tra Comune di Massa Marittima, Toscana Foto Festival e Wikimedia Italia, oltre al concorso “Wiki Loves Monuments Italia”, è in programma un workshop di due giorni dal titolo  “Wiki-gita. Diritto, fotografia e internet” e “Editathon. I fotografi celebri nella storia della fotografia”. IE’ già attivo un workshop organizzato in collaborazione con il Museo Pecci di Prato curato dal fotografo  Riccardo Zipoli e dedicato ai ragazzi delle scuole medie che realizzeranno delle fotografie sulle strade e gli asfalti di Massa Marittima. Scatti che poi culmineranno in una mostra a settembre insieme ad un ‘opera di Franco Fontana. Inoltre mostre fotografiche e le serate con proiezioni e incontri con l’autore, letture portfolio legate ai concorsi fotografici: momenti di confronto dove i giovani  incontrano i critici e si discute di fotografia.
Le mostre fotografiche si apriranno l’11 luglio e rimarranno aperte ad ingresso libero fino al 9 agosto.

Info: www.arte.it/calendario-arte/grosseto

Leggi anche:

Verona celebra il Festival della Bellezza

La tradizione culinaria protagonista del Singapore Food Festival

Paleofestival a La Spezia. Archeologi in erba al museo

© RIPRODUZIONE RISERVATA