Martedì 16 Aprile 2024 - Anno XXII

Altipiano del Salto: il paradiso dell’equitazione

Altipiano-del-salto

L’Altipiano del Salto, a pochi chilometri da Bolzano, offre molti percorsi escursionistici per chi ama cavalcare in tutto relax

Altipiano del salto, cavallo-avelignese
Cavalli Avelignesi

A tutta natura in groppa ai mansueti cavalli Avelignesi, per perdersi nel paesaggio fiabesco dell’ Altipiano del Salto, proprio sopra Bolzano: qui, tra i comuni di San Genesio e Meltina, passando per i borghi adagiati sul Monzoccolo, è sempre più ricca l’offerta di maneggi, alberghi e masi che propongono una vacanza all’insegna dell’equitazione. Avventure per i più giovani e relax per gli adulti, grazie a una fitta rete di sentieri escursionistici percorribili a cavallo, tra pascoli soleggiati e magnifici prati di larici, da dove ammirare tutt’intorno lo spettacolo a 360° delle Dolomiti, della Val d’Adige, della Mendola e del massiccio dell’Ortles.

Delimitato a est dal fiume Talvera e dalla Val Sarentino, e a ovest dalla Val d’Adige, il Monzoccolo si erge tra Bolzano e Merano con le sue pareti ripide e rocciose: osservandolo dal basso, difficilmente si riesce a immaginare che, a un’altitudine compresa tra 1.000 e 1.500 metri, si apre l’ Altipiano del Salto, caratterizzato da un paesaggio dolce e leggermente collinare, il paradiso per chi pratica l’equitazione.
Qui i percorsi sono percorribili anche per i principianti. Per questi ultimi si consiglia di montare in groppa a un cavallo Avelignese, contraddistinto da criniera bionda e un carattere docilissimo. Questa razza è nota per la sua indole mite e la struttura salda e robusta che lo rendono l’animale ideale anche per i bambini.

LEGGI ANCHE  Quanto è buona la cucina carsolina
Condividi sui social:

Lascia un commento