Venerdì 19 Luglio 2024 - Anno XXII

Dall’Italia si vola diretti a Samanà

dominicana-playa-rincon

Dal 21 dicembre la Repubblica Dominicana ha un nuovo volo Neos diretto da Milano a Samanà. Annunciata l’apertura di un altro SeaClub Francorosso V Samanà della catena alberghiera Viva Wyndham Resorts

Samanà,-penisola-balene
Samanà, penisola delle balene

L’Ente del Turismo della Repubblica Dominicana, il tour operator Francorosso – Alpitour World e la compagnia Neos Air  hanno annunciato il lancio di un nuovo volo charter, che collegherà l’Italia al paradiso naturale della penisola di Samanà nel nord est dell’isola caraibica. Sarà un volo settimanale da Milano all’aeroporto El Catey operativo ogni lunedì a partire dal 21 dicembre 2015. Si tratterà di un volo diretto da Milano a Samanà, ma la rotazione completa prevede anche uno scalo a Montego Bay, in Giamaica.
La tratta su Samanà si affianca ai voli su La Romana, già operati da Neos dagli aeroporti italiani di Milano Malpensa, Verona e Roma Fiumicino, ampliando così  la presenza di Neos in  Repubblica Dominicana. Questo collegamento aereo è un nuovo punto di forza per la destinazione che già vanta voli diretti di linea e charter dall’Italia su Punta Cana, La Romana e Santo Domingo.

La penisola di Samanà: risorse e bellezza

Samanà
Samanà

Un’altra novità per il prossimo inverno è l’apertura del nuovissimo SeaClub Francorosso V Samanà della catena alberghiera Viva Wyndham Resorts. Questa operazione, ha spiegato  Neyda Garcia, direttrice dell’Ente del Turismo, rientra nel piano strategico del Ministero per lo sviluppo turistico del Paese. E ha aggiunto che “Samanà è una regione ricca di risorse e di bellezze naturalistiche, ancora poca nota al mercato italiano proprio per la mancanza di connessioni dirette. L’inserimento di questa rotta diversificherà l’offerta turistica nel mercato italiano e contribuirà certamente ad incrementare gli arrivi che continuano a registrare una crescita costante”.
Il direttore Tour Operating di Alpitour World Pier Ezhaya ha così commentato: “L’apertura di questo nuovo collegamento aereo per raggiungere il polo turistico di Samanà  rappresenta per il mercato italiano una opportunità unica di conoscere e vivere un angolo di paradiso che sorprenderà per la sua natura incontaminata e per gli scenari mozzafiato, dal vero sapore caraibico. Francorosso crede profondamente nella Repubblica Dominicana, con un’offerta di tre SeaClub sulla destinazione, di cui due di nuova apertura. Ancor di più Samanà rappresenta una proposta diversa, perfettamente in linea con la promessa del Brand che ambisce a promuovere e programmare il mondo con uno sguardo diverso”.

LEGGI ANCHE  Museo del Sovrano Ordine di Malta Italia

Samanà, una scoperta per i turisti italiani

Samanà-turisti
Turisti a Samanà

Per gli italiani la penisola di Samanà può rappresentare una vera scoperta. Costituisce uno dei tratti di costa più variegati e affascinanti del Paese, punteggiata da parchi naturali e lagune, villaggi tradizionali. Il capoluogo Santa Barbara de Samanà è particolare con le sue caratteristiche case colorate in legno in stile vittoriano.
Nella baia è certamente da visitare il parco naturale de Los Haitises che ospita mangrovie, specie di volatili uniche, grotte ornate da disegni rupestri precolombiani, una ricca foresta tropicale con piscine naturali e cascate. Una tra tutte il Salto del Limòn, una cascata alta più di 30 metri. Samanà è anche nota in tutto il mondo per la possibilità di osservare da metà gennaio a metà marzo le cosiddette balene con la gobba nel Santuario delle Megattere dove centinaia di questi mammiferi vengono a riprodursi regalando ai visitatori  un’esperienza unica. E ancora da non perdere la cittadina di Las Terrenas, con splendide spiagge di sabbia dorata, acque cristalline e una vivace vita notturna.

www.godominicanrepublic.com

Condividi sui social:

Lascia un commento