Venerdì 7 Ottobre 2022 - Anno XX
Finnair vende alcune strutture dell’aeroporto di Helsinki

Finnair vende alcune strutture dell’aeroporto di Helsinki

Finnair vende alcune delle strutture di sua proprietà dell’aeroporto di Helsinki a Finavia. Le cessioni finalizzate a razionalizzazione e sviluppo

Anche-Babbo-Natale-è-un-fedele-utente-dell'aeroporto-di-Helsinki

Anche Babbo Natale è un fedele utente dell’aeroporto di Helsinki

Obiettivo strategico di Finnair, compagnia aerea di bandiera finlandese, è il raddoppio del proprio traffico verso l’Asia entro il 2020 rispetto al livello del 2010. Per sostenere la propria crescita, l’azienda finlandese ha ordinato il nuovo velivolo Airbus A350 XWB in 19 esemplari, che aumentano considerevolmente anche la capacità di carico della compagnia. In vista quindi dell’incremento anche del proprio traffico merci, la compagnia aerea sta costruendo un nuovo terminal cargo stato dell’arte il cui completamento è previsto nel 2017 per un investimento di ca. 80 milioni di euro. Allo stesso tempo, Finavia, il gestore aeroportuale, ha lanciato sviluppo ed espansione del terminal passeggeri dell’aeroporto di Helsinki-Vantaa per soddisfare le necessità del traffico in crescita.

Il-nuovo-terminal-merci-di-Finnair,-progetto

Il progetto del nuovo terminal merci di Finnair

Nell’ambito quindi dello sviluppo delle infrastrutture dell’aeroporto della capitale finlandese, la compagnia di bandiera finlandese ha venduto alcuni impianti nella zona aeroportuale alla Finavia. Le cessioni comprendono l’attuale terminal merci che sarà messo fuori servizio nel 2017 e un edificio per uffici attualmente gestito congiuntamente da Finnair e Finavia. Inoltre, la risoluzione di un contratto di affitto di un suolo per un hangar al fine di consentire gli investimenti di Finavia di ampliamento del terminal aeroportuale.
Per sostituire tale hangar, Finnair ne ha acquistato un altro dalla società Elo Mutual Pension Insurance Company. Le transazioni permetteranno lo sviluppo dell’aeroporto di Helsinki in conformità con i piani di crescita di Finavia e Finnair. Il loro impatto positivo combinato non ricorrente sul risultato operativo di Finnair nel 2015 è pari a circa € 15.000.000.

Le attività merci di Finnair proseguiranno nel terminale venduto finché non saranno trasferite nel nuovo terminal nel 2017. L’hangar ceduto sarà demolito per consentire l’espansione del terminal passeggeri in aeroporto, e la compagnia finlandese sposterà le proprie operazioni nell’hangar acquistato da Elo. Finnair e la controllata LAK di Finavia hanno concluso un accordo a lungo termine di locazione degli impianti utilizzati dalla compagnia nell’edificio per uffici venduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA