Domenica 19 Gennaio 2020 - Anno XVIII
Oroscopo 2016: libera interpretazione dello Zodiaco

Oroscopo 2016: libera interpretazione dello Zodiaco

I segni zodiacali visti, riveduti e corretti da Mondointasca che vi presenta il 2016 individuando dove viaggerete, cosa mangerete, per chi voterete e (financo) cosa penserete …roba da non crederci!

zodiaco-soleCapricorno  (22 dicembre – 20 gennaio). I nati in questo periodo saranno tremendamente penalizzati (ma c’è sempre l’Alka Seltzer) imperocché gli toccherà mangiare il panettone, essendo Natale, ma in realtà sto dolce lo fanno tra Pasqua e settembre e per mantenerlo in vita ci mettono i conservanti, panettone che ormai col cavolo che è fatto con quanto dicono di metterci dentro, fosse solo per l’infimo costo nei grandi supermercati, così basso che per farlo non possono che metterci dentro delle schifezze…).
n.b. A Milano (centro) invero, ci sono anche i Panettoni da Sciur (fatti nei tempi giusti, ottimi ingredienti, lunga e curata lievitazione…) ma se uno non fa il politico o il calciatore o il pappone, col cacchio che …

Acquario  (21 gennaio – 19 febbraio). Vedi anche Pesci (oroscopo seguente) ad ogni buon conto chi è nato in questo “periodo del menga” (brutto tempo, non ci sono belle feste e il carnevale non è più quello di una volta…) non se la prenda (c’è chi è nato in migliori periodo dell’anno ma da mamma mignotta…).

Pesci  (20 febbraio – 20 marzo). Una tragedia (però non per i Pesci bensì per chi li mangia). Una volta c’era (solo) il pesce fresco (il redattore di sto oroscopo andava a pescarlo nel Ticino e in certe buche si prendeva pure qualche trota beninteso con i primordiali fucili sub di allora…) poi è venuto quello congelato, e vabbè (ma già non è la stessa cosa…) e infine ecco quello “d’allevamento” che però nonsapiùdunkazzo (scritto tutto attaccato è meno volgare).

oroscopo-strada-2016Ariete  (21 marzo – 20 aprile). Sarà anche (appetto al Toro) un altro segno zodiacale, ma sempre di cornuti si tratta (in tal caso chi nasce cornuto è il caso che non lo faccia in Sicilia laddove questa specie è esposta a pubblico obbrobrio e dileggio).

Toro  (21 aprile – 20 maggio).  Chi è nato sotto questo Segno non se la faccia sotto e vada tranquillo in Spagna. I toreri non lo infilzeranno eppoi a sud dei Pirenei le corride sono sempre meno (in rapporto ce ne sono ormai di più nel sud della Francia). In Portogallo, poi le corride ci sono ma non matan l’animale. Pertanto, chi ‘nasce Toro’ pensi piuttosto alle (sue) corna.

Gemelli  (21 maggio – 21 giugno). Turisticamente parlando quella comprendente i Gemelli è la migliore data/periodo per le ferie (giornate lunghe, caldo giusto, tariffe contenute) ma se “vai via in bassa” (stagione) sei solo uno sfigato…

Cancro  (22 giugno – 22 luglio). Una brutta malattia che sembra provenga dalle polveri sottili, solo che, a Milano, invece di (almeno tentare di) eliminarle pensano alle Primarie, al nome da dare ai neonati cuccioli di Dudù e a organizzare collette per quei poveracci della aree ex Expò.

Leone  (23 luglio – 22 agosto).  Non restate in città a Ferragosto (e se proprio non avete i soldi per andare in villeggiature chiudetevi in casa) perché in Italia (alla faccia dello scaglionamento delle ferie, che sarebbe intelligente e forse è per questo che tutti i ministri del Turismo se ne sono fottuti …) chi “non va via” a Ferragosto è solo un morto di fame da commiserare…

wallpapers_zodiacoVergine (24 agosto -23 settembre). Molto probabilmente (vergine) non lo è Ruby Rubacuori, però conosce il Silvio (o, forse, vista l’anagrafe, averlo conosciuto) e sei a posto per la vita, e se poi sei “Burlesca” femminuccia “Under 21” e con tutte le tue cosine in ordine, ce n’è anche per i famigliari. Turisticamente parlando, chi nasce sotto questo segno zodiacale e anche tutti gli altri, fanno benissimo ad “andar via” (in ferie) in questo periodo (meno gente e costa meno). Sempre a proposito di vergine, carina quella antica barzelletta sulla Rosi Bindi “Vergine … per scelta … (altrui)”.

Bilancia  (23 settembre – 22 ottobre).  Ecco un altro periodo dell’anno per “andar via” (in ferie) in grazia di dio, ma (vedi Gemelli) c’è sempre un motivo (del menga) per cui “non si va mai via in bassa” (stagione) mentre ai Tiggì di parastato interessa solo far vedere il pienone di Roma, Firenze e Venezia a ferragosto.

Scorpione  (21ottobre – 21novembre).  A chi nasce in sto nebbioso periodo autunnale (tristezza) ci sarebbe solo da far le condoglianze non tanto perché vi è compreso il Giorno dei Morti – che poi in Messico è una Festa, andarvi – quanto perché è stata recentemente inventato (anzi è solo una scimmiottatura yankee) Halloween, che poi altro non è che una squallida operazione commerciale (per i pirla …).

Sagittario  (22 novembre – 21 dicembre). Turisticamente parlando, chi è nato in sto periodo – ma anche quelli nati “nel resto dello Zodiaco” – se hanno i danèe (e molti italiani li hanno, sennò il Debito Pubblico non sarebbe mica tra i più alti al mondo…) fanno bene (oltretutto sai la rottura di balle con gli spot pubblicitari del Natale in arrivo) a prender su e andare fuori dalle balle, nel senso di altro emisfero (e lì c’è solo da scegliere … Brasile, Sud Africa, Australia… eppoi c’è la Micronesia … vedi gli articoli di “Mondointasca”…).

© RIPRODUZIONE RISERVATA