Sabato 3 Dicembre 2022 - Anno XX
Il Tango argentino si balla anche in strada a Buenos Aires

Il Tango argentino si balla anche in strada a Buenos Aires

Interscambio turistico, accordi tra Italia e Argentina

Il ministro Dario Franceschini incontra a Buenos Aires il ministro del Turismo Argentino, Jose Gustavo Santos, per far crescere l’interscambio turistico tra i due paesi. A ottobre la firma del protocollo d’intesa

Interscambio Franceswchini e il ministro Jose Gustavo Santos

Il ministro Dario Franceschini, al centro, col suo collega argentino, Jose Gustavo Santos

L’ interscambio tra Italia e Argentina sta vivendo un momento assai favorevole. Ora lo si vuole incrementare anche nel settore del turismo. Questo è stato l’obbiettivo dell’incontro tra il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini che si è recato a Buenos Aires per incontrare il suo omologo Jose Gustavo Santos, ministro del turismo della Repubblica Argentina. Nel corso del cordiale colloquio è stato sottolineato quanto questo sia un momento favorevole per intraprendere un lavoro congiunto date le ottime relazioni tra i due Paesi, gettando le basi per un decisivo salto di qualità nell’ interscambio turistico tra Italia e Argentina.

“Il flusso turistico tra i due paesi è in costante crescita – ha dichiarato il ministro Franceschini – ed è connotato da turisti di lunga permanenza, capaci in Italia di godere appieno del patrimonio diffuso nel nostro territorio e di ammirare in Argentina l’enorme varietà delle bellezze naturalistiche proprie di un paese che si estende dall’Antartide al Tropico del Capricorno. Entrambi i paesi devono pertanto promuovere le reciproche varietà, offrendo ai rispettivi turisti un ampio panorama di scelte e possibilità di visita. Per questo – ha proseguito Franceschini – il prossimo passo sarà la firma a ottobre di un accordo dettagliato e particolareggiato per lo sviluppo dell’interscambio turistico tra Italia e Argentina, puntando anche sulle tante ragioni di viaggio di italiani e argentini a partire dal turismo familiare, culturale, religioso per arrivare a quello enogastronomico. Importante a questo proposito che nella missione di sistema in Argentina annunciata dal Presidente Renzi – ha concluso il Ministro Franceschini – sia forte la componente delle imprese turistiche”.

Per dare concretezza all’accordo di interscambio, al termine dell’incontro il Ministro Franceschini ha manifestato al Ministro Santos la disponibilità ad accogliere studenti argentini nelle strutture formative del settore turistico italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA