Giovedì 25 Luglio 2024 - Anno XXII

La Siberia turistica proposta da Russia Trekking

Siberia Tofalaria-Russia-siberiana

Spedizione in Tofalaria, regione da scoprire a Nord Ovest del Lago Baikal nella Russia siberiana. Trasferimenti in elicottero, trekking, escursioni a cavallo nella foresta, rafting sui fiumi

Siberia Tofalaria-fiumi

La Siberia, paese insolito e affascinante per i suoi immensi spazi e una natura incontaminata è diventata oggetto di attenzione e curiosità turistica anche per gli italiani. Il paese è stato presentato al mercato italiano, il 22 giugno a Milano, dal Tour Operator russo “VK Sokol. I viaggi dall’Italia saranno proposti e gestiti dal marchio Russia Trekking.
Proprio l’interesse mostrato dalla stampa e dagli operatori del turismo internazionale ha fatto propendere il Team di sviluppo del progetto Russia Trekking, di cui fa parte Roberto Canedoli di Milano, a organizzare una spedizione a cui far partecipare un selezionato numero di giornalisti italiani che, insieme ad una troupe fotografica, “avranno modo di visitare di persona una delle destinazioni di Russia Trekking in Siberia per rendersi conto di persona della bellezza di questi luoghi”, ha detto Roberto Canedoli.
La spedizione andrà ad esplorare la Tofalaria, regione a Nord Ovest del Lago Baikal nella Russia siberiana. Per circa dieci giorni, da metà settembre, quando lì è pieno autunno d’oro, si potranno osservare i meravigliosi colori della foresta. Il programma prevede che il gruppo farà attività di trekking e di conoscenza delle etnie locali.

Spedizione Siberia: Tofalaria in dettaglio

Siberia Tofalaria-rafting

La spedizione partirà da Mosca via aerea per Irkutsk con una prima tappa sul Lago Baikal, patrimonio Unesco, che rappresenta un grande fenomeno naturale oltre che rappresentare la riserva del 20% dell’acqua dolce del pianeta e la ricca fauna e la flora che la circondano. Il lago arriva ad una profondità record di 1642 metri con una depressione di 1200 metri sotto il livello del mare.
Il gruppo proseguirà a nord ovest per Nizhneudinsk, al km 4677 da Mosca della Transiberiana, dove un elicottero trasporterà il gruppo sorvolando foreste di mille colori verso Sud Ovest, fino al primo campo base nel villaggio remoto di Verkhnya. Dal villaggio isolato e non raggiungibile via strada si proseguirà per il villaggio di Tofalar che rappresenta una unicità etnografica in Russia. Prima dell’avvento del potere sovietico venivano chiamati Karaghas. Ci saranno delle escursioni a cavallo nelle foreste circostanti in compagnia dei rappresentanti del villaggio e discese in rafting sui fiumi. Si partirà poi in elicottero per il lago Akul e si visiteranno le cascate Kieselewski lunghe 328 metri, tra le più alte al mondo, che nascono dal lago Kiselucha posto a 1600 metri di altitudine.
Il gruppo proseguirà poi sul lago degli Orsi con dei fan boat per arrivare infine alla cittadina di Kansk. A guidare la spedizione Alexander Bilyukov, Expeditions and Adventure Chief.

LEGGI ANCHE  Informati sul mondo dei Parchi

Info: www.russiatrekking.com

Condividi sui social:

Lascia un commento