Venerdì 5 Marzo 2021 - Anno XIX
Verona celebra il Festival della Bellezza

Verona celebra il Festival della Bellezza

Al Teatro Romano si inaugura l’1 Giugno la quarta edizione del Festival della Bellezza. Il 2017 sarà dedicato alla bellezza dell’arte e della cultura con i geni eccentrici e visionari del mondo della musica, dello spettacolo, del teatro, del cinema.

Verona si appresta ad inaugurare la quarta edizione del Festival della Bellezza (1-11 giugno e 30- 31 agosto 2017) dedicata, quest’anno, ai “geni eccentrici e visionari”. Gli interpreti provengono dal mondo dello spettacolo, della musica, dell’arte, del teatro e del cinema. Bellezza, ed ancora bellezza: nella moda, nella passerella della Croisette a Cannes, nel gotha di personaggi illustri, nei costumi della nostra società. Una parola, per certi versi “abusata”, in molti occasioni “inflazionata”. A Verona, però, l’accezione ha una connotazione diversa; sarà la bellezza dell’arte e della cultura  espressa nei luoghi più consoni.

Festival della Bellezza: Filosofia, Arte, Cultura

Festival della Bellezza Vittorio-Sgarbi

Quattro protagonisti: Beppe Severgnini, Vittorio Sgarbi, Philippe Daverio , Massimo Cacciari

Gli spettacoli avranno inizio il 1° Giugno al Teatro Romano dove si esibirà Ute Lemper, straordinaria interprete del repertorio di Bertolt Brecht e di Edit Piaf alla prima internazionale del concerto dal titolo Berlin days, Paris nights. La rassegna proseguirà con eventi diversificati tra riflessioni su tematiche filosofiche, psicologiche, musicali, artistiche. A discutere e intrattenere il pubblico nomi illustri del firmamento culturale contemporaneo: Vittorio Sgarbi parlerà del geniale Michelangelo; Philippe Daverio si occuperà di Picasso e della Parigi del primo novecento; Massimo Cacciari relazionerà sulla cultura illuministica e Diderot; Umberto Galimberti sulla filosofia dell’antica Grecia; Massimo Recalcati esplorerà l’universo dell’inconscio freudiano; Beppe Servegnini, parlerà di grandi scrittori quali Calvino, Buzzati, Pasolini, Fallaci, Montale.

Festival della Bellezza: Musica, Teatro, Cinema

Festival della Bellezza Ute-Lemper

Tony Servillo, Ute Lemper, Vinicio Capossela, Paolo Villaggio

L’intrattenimento musicale avrà diversi protagonisti, tra cui l’eclettico dandy Morgan col suo tributo a David Bowie attraverso un concerto inedito; Gloria Campener si esibirà in un recital pianistico con i suoi celebri cavalli di battaglia dalle musiche di Beethoven e Chopin; Goran Bregovic famoso per le voci bulgare e il virtuosismo di violinisti slavi, Vinicio Capossela proporrà la sua nuova “Odissea musicale”.
Il teatro ed i cinema sono ben rappresentati con due interpreti d’eccezione: il premiato Tony Servillo, Federico Buffa e l’inventore del celebre Fantozzi, alias Paolo Villaggio. A concludere, in bellezza, la kermesse culturale il 30 e 31 agosto ci sarà il concerto di Ennio Morricone con l’orchestra Roma Sinfonietta e l’ospite d’onore Dulce Pontes, a ricordarci le sue meravigliose colonne sonore di film indimenticabili, all’Arena di Verona dal titolo “The 60 Years of Music World Tour”.
Info: www.festivalbellezza.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA