Sabato 20 Aprile 2024 - Anno XXII

Palio delle Bisse. Regata storica del Lago di Garda

Palio delle bisse

Il palio delle Bisse ha svoltato la boa della 50ª edizione. La manifestazione risale alla Serenissima Repubblica di Venezia. Nel 1968 venne fondata la “Lega delle Bisse”. La regata prevede dieci gare a cui partecipano 18 equipaggi maschili.

Palio delle bisse-1La 50ª edizione del Palio delle Bisse 2017 ha preso il via il 10 giugno 2017 e si concluderà a Torri  del Benaco il 13  Agosto. La storica gara remiera ha origini antiche. Risale alla Serenissima Repubblica di Venezia. La manifestazione toccherà le località della sponda occidentale e orientale del lago. Gli equipaggi maschili sono impegnati a contendersi l’ambito trofeo “Bandiera del Lago”; mentre quelli femminili per vincere la “Coppa del Garda”. Protagoniste indiscusse del famoso Palio, sono le bisse, caratteristiche imbarcazioni con lo scafo a fondo piatto appositamente studiato per incontrare minore resistenza all’impatto con le onde, fatte scivolare sull’acqua da quattro vogatori che remano in piedi, alla veneta, cercando di coniugare in sinergia, potenza delle braccia, sincronismo nel ritmo dei movimenti ed equilibrio per non sbilanciare il natante.

Le regole del Palio delle Bisse

Palio delle bisse-4Il Palio prevede dieci gare a cui partecipano 18 equipaggi maschili di cui cinque provenienti dal Lago d’Iseo, sei dalla riviera bresciana, sette dalla sponda veronese; mentre per la “Coppa del Lago”, premio riservato al campionato femminile, le atlete provengono da Bardolino, Peschiera del Garda, Gardone Riviera e Torricella di Cassone. Le gare saranno disputate sempre di sabato in  notturna con arrivo delle imbarcazioni alle ore 18:30, sede della tappa, dapprima con presentazione dei vari contendenti che sfileranno a terra accompagnati dal gruppo di musici e sbandieratori di Zeveto, contrada della città di Chiari in provincia di Brescia.

La storia della regata

Palio delle bisse-3La gara risale ai tempi della Serenissima Repubblica di Venezia che governò nelle zone del Lago di Garda dal 1405 fino al 1796, anno in cui arrivarono le truppe napoleoniche a mutare l’ordine precostituito nel corso di secoli di storia veneziana. Il capoluogo veneto vantava vari primati e tra questi senz’altro la costruzione delle navi nella vasta area dell’Arsenale da cui venivano varate le galee e il celebre “Bucintoro”, la magnifica nave del Doge. Negli estesi territori del Lago di Garda, la Serenissima esercitò una profonda influenza sugli usi, costumi e tradizioni delle genti lacustri fino a ripetere sulle acque del lago la “Regata delle Bisse” che ebbe inizio nel lontano 1548 a Salò per fare gli onori di casa al Provveditore Stefano Tiepolo.
Per molti anni la storica gara fu sospesa a causa dei vari conflitti bellici, ma riprese ad essere disputata a partire dal 1967 su iniziativa di alcuni appassionati cultori della storia e delle pratiche remiere. Nel 1968 venne fondata la “Lega delle Bisse” per continuare a divulgare la memoria storica delle amene località del lago attraverso il tradizionale Palio delle Bisse.

LEGGI ANCHE  Coprisedile auto per animali

Il calendario delle gare 2017

Mese Data Comune Note
Giugno Sabato 10 Lazise Notturna + Coppa del Lago (Femminile)
Sabato 17 Sirmione Notturna
Sabato 24 Peschiera del Garda Notturna + Coppa del Lago (Femminile)
Luglio Sabato 1 Bardolino Notturna + Coppa del Lago (Femminile)
Sabato 8 Garda Notturna
Sabato 15 Gargnano Notturna
Sabato 22 Desenzano del Garda Notturna
Sabato 29 Gardone Riviera Notturna + Coppa del Lago (Femminile)
Agosto Sabato 5 Cassone di Malcesine Notturna + Coppa del Lago (Femminile)
Sabato 12/13 Torri del Benaco – FINALE Notturna + Coppa del Lago (Femminile)

Le regate iniziano indicativamente alle ore 18.30

Per informazioni: www.legabissedelgarda.org

Leggi anche:

Sospesi tra terra e cielo nel labirinto effimero

Turismo a numero chiuso: follia e necessità

Notte Rosa. Il capodanno dell’estate italiana

Condividi sui social:

Lascia un commento