Giovedì 19 Settembre 2019 - Anno XVII
Gruppo di escursionisti sul sentiero Brigante

Gruppo di escursionisti sul sentiero Brigante

Il Parco dell’Aspromonte festeggia la Giornata Europea dei Parchi al Quirinale

Il 24 maggio festa della Giornata Europea dei Parchi. Il Presidente Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale la delegazione guidata da Giampiero Sammuri di Federparchi. Presente anche Noemi Evoli, Guida del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Tema di quest’anno “Natura, il nostro tesoro”

Aspromonte Noemi-Evoli-Presidente-Mattarella

Il Presidente Sergio Mattarella con Noemi Evoli

Come tutti gli anni il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi. Una iniziativa di Europarc per ricordare il giorno in cui, nel 1909, vennero istituiti in Svezia i primi nove parchi nazionali d’Europa. In Italia i primi Parchi, Gran Paradiso e Parco d’Abbruzzo vennero istituiti nel 1922. Paesaggi, habitat, biodiversità, comunità operose, sono i beni comuni preziosi che rientrano all’interno delle Aree Protette e che vanno salvaguardati e valorizzati all’insegna della sostenibilità.
Il tema scelto per la giornata 24 maggio 2019 è “La Natura, il nostro tesoro“.  Uno slogan che, come ha ricordato Giampiero Sammuri, Presidente di Federparchi,  ben rappresenta i Parchi e le Aree protette italiane. Tutti “strettamente intrecciati con la  popolazione e il territorio. E spesso rappresentano eccellenze non solo naturali o paesaggistiche, ma anche storiche, artistiche e culturali, nonché modelli di sviluppo sostenibile”.

Federparchi ricevuta dal Presidente Mattarella

Al ricevimento con il Presidente Sergio Mattarella, al Quirinale, nella delegazione guidata da Giampiero Sammuri di Federparchi, in rappresentanza delle Aree protette italiane, era presente anche il Parco Nazionale dell’Aspromonte con la Guida Noemi Evoli. Il sistema delle Aree Protette offre alla collettività un contributo di primaria importanza nella difesa della biodiversità e nel contrasto ai mutamenti climatici. Nel corso dell’incontro col Presidente Mattarella è stato evidenziato il fondamentale ruolo svolto dai Parchi per le comunità e i territori da preservare.

Sergio-Tralongo-direttore-Parco-Aspromonte

Sergio Tralongo, direttore del Parco dell’Aspromonte

“Un’emozione incredibile”, ha dichiarato Noemi Evoli. “Per me è stato un grande onore aver rappresentato le Guide Parco d’Italia ed il Parco dell’Aspromonte in questo prestigioso incontro al Quirinale con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ho invitato personalmente in Aspromonte. Per il nostro territorio è stata una grande opportunità e soprattutto un riconoscimento al lavoro che si sta attuando con impegno e sacrifici per raccontare al mondo la bellezza della nostra terra e l’unicità della nostra montagna”.
“Quella di oggi è una giornata storica per il Parco dell’Aspromonte”, ha spiegato il Direttore Sergio Tralongo. “La nostra Guida Noemi Evoli ha testimoniato con la sua presenza l’amore e la dedizione con cui questo territorio quotidianamente opera con l’ambizione di crescere e di migliorarsi”.

Info: www.parcoaspromonte.gov.it/ente-parco/

Leggi anche:

Biodiversità ed ecosistemi, allarme dalle Nazioni Unite

La biodiversità del Parco dell’Aspromonte si ammira al museo

Nella Calabria Grecanica rinasce il Sentiero dell’Inglese

© RIPRODUZIONE RISERVATA