Domenica 20 Ottobre 2019 - Anno XVII
In Cammino nel Parco: escursione al “Sentiero delle otto fontane”

In Cammino nel Parco: escursione al “Sentiero delle otto fontane”

Tornano le escursioni estive nel Parco dell’Aspromonte. Sabato 13 luglio si ricomincia con “Il Sentiero delle 8 Fontane” nel territorio di Ciminà. Itinerario di 9 chilometri. Interessante l’aspetto naturalistico e storico-culturale

Sentiero 8 fontaneAcqua elemento vitale del nostro oggi e del nostro domani, da proteggere, rispettare e apprezzare. L’acqua che disegna l’Aspromonte, modella rocce, canyon e scava i letti delle fiumare. Tutto pronto per il secondo appuntamento con “In Cammino nel Parco”, programma di escursioni promosso dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte con le principali associazioni escursionistiche operanti sul territorio (CAI Club Alpino Italiano sez. Aspromonte, Gente in Aspromonte, Gruppo Escursionisti Aspromonte e Amici di Montalto) e le Guide Ufficiali del Parco, per vivere l’Area Protetta nel suo senso più autentico. Sabato 13 Luglio è la volta del “Sentiero delle 8 Fontane”, escursione realizzata da Gente in Aspromonte nel territorio di Ciminà. Si tratta di un itinerario interessantissimo dal punto di vista naturalistico e storico-culturale. I luoghi che si percorrono sono legati a tradizioni, leggende e abitudini delle civiltà che da sempre li abitano.

Sentiero delle 8 Fontane

Sentiero LocandinaIl percorso del Sentiero delle 8 Fontane è di circa 9 chilometri, prevalentemente pianeggianti. Il punto di raduno e di partenza è Piano di Moleti. Attraverso una piacevole escursione, si camminerà verso otto sorgenti: acqua calda, fonte del Nessi, Madama Gigghia, funtana du Medicu, funtana du Russu, funtana di Pruppetta, fontana della Casermetta, e u canaleddu di Jelasi.

Un’occasione unica per ammirare alcuni esemplari di Abete rosso e le altre specie che arricchiscono la flora di questo tratto d’Aspromonte. Ma anche per osservare il meraviglioso e naturale anfiteatro della Piana di Gioia Tauro. Un anfiteatro che spazia dalla Costa Viola ai Monti dei Piani della Corona e di S. Elia, da una parte, e a quelli di Monte Poro e di Nicotera dall’altra. La melodia dei salti d’acqua che precipitano sotto gli occhi degli escursionisti, coronerà il quadro di questo suggestivo panorama!

Per ulteriori informazioni e per iscriversi all’escursione è possibile contattare l’associazione Gente in Aspromonte chiamando il numero 3488134091, oppure inviando un’email a info@genteinaspromonte.it​
Per i soli​ soci di Gente in Aspromonte, da lunedì 8 luglio,​ sarà disponibile sul sito dell’associazione il link per procedere alla prenotazione on-line tramite le consuete procedure. Il termine ultimo per le prenotazioni (obbligatorie per tutti) è giovedì 11 luglio ore 21.00.
Info: www.parcoaspromonte.gov.it

Leggi anche:

Estate d’Aspromonte tra natura, cultura e attività ludiche

La natura selvaggia dell’Aspromonte e la vita nel Parco

Terme Luigiane nel cuore della Calabria

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA